soresa
Pubblicitasoresa

Napoli, presidio in Tribunale dei familiari di Francesco Pio Maimone: “Vogliamo giustizia”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un presidio civile dei familiari di Francesco Pio Maimone davanti al Tribunale di Napoli, nel giorno dell’udienza davanti al Tribunale per il Riesame in cui si deciderà sulla richiesta di scarcerazione del presunto assassino Franco Pio Valda presentato dal suo difensore.

“Dobbiamo trasmettere serenità, siamo contenti che forze dell’ordine e tutto il resto della città sia con noi. La legge deve fare il suo corso e lo deve condannare. Noi vogliamo solo giustizia”, ha spiegato ai cronisti lo zio di Ceccho in presidio davanti al Tribunale di Napoli con la mamma e gli altri familiari dell’incolpevole giovane vittima

Oltre ai familiari era presente anche Gabriella Romano, la mamma di Carlo, l’amico più stretto della giovane vittima e che cercò in tutti modi di portargli soccorso. Carlo da quel giorno è ancora sotto choc. “Non si può morire così”, ha detto ai microfoni del Tg Campania.


     Alessandra Clemente: “Noi napoletani vogliamo sentirci più sicuri”

     “Inizia un percorso in salita di giustizia per la vita di questo ragazzo che aveva diritto a vivere, aveva diritto ai suoi sogni. Ma questo percorso è un percorso in salita di tutti noi napoletani che abbiamo diritto a sentirci sicuri”, ha voluto precisare il consigliere comunale Alessandra Clemente, pure lei presente al presidio.

     


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Camorra, il tesoro in Bitcoin del narcos Raffaele Imperiale è passato allo Stato

    E' passato allo Stato italiano il tesoro in Bitcoin del supernarcos internazionale Raffaele Imperiale, arrestato a Dubai due anni anni dopo anni di latitanza. Dopo...

    IN PRIMO PIANO

    LE NOTIZIE PIU LETTE

    Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

    Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

    Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

    Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

    Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

    Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...