Napoli, fermati per possesso di droga aggrediscono gli agenti: arrestati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via San Agostino alla Zecca hanno notato un uomo che, dopo aver parcheggiato un motociclo, alla loro vista, ha gettato una busta in un secchio per poi entrare in uno stabile.

I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato, trovandolo in possesso di due cellulari e 255 euro; inoltre, hanno recuperato la busta in cui hanno rinvenuto 20 dosi contenenti circa 38 grammi di marijuana.

In quel momento, un altro uomo si è avvicinato agli agenti ed ha iniziato ad inveire contro di loro per poi aggredirli fisicamente ma, non senza difficoltà e con il supporto di un’altra volante, è stato bloccato e trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 10 cm.

    Un 20enne napoletano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per guida senza patente avendo reiterato la violazione nel biennio.

    Mentre G.I., 34enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per lesioni, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale, porto di oggetti atti ad offendere e danneggiamento di beni della Pubblica Amministrazione poiché ha colpito la portiera dell’auto di servizio con diversi calci.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Spalletti: “Voglio vincere l’Europeo”

    In un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport', il ct della Nazionale Luciano Spalletti ha tracciato un primo bilancio della sua esperienza sulla panchina azzurra. "Ecco...

    Spranghe e cellulari in cella: sequestro nel carcere di Avellino

    Gli agenti della Polizia penitenziaria hanno effettuato una perquisizione straordinaria all'interno del carcere di Avellino, scoprendo e successivamente sequestrando spranghe di ferro e telefoni...

    Maurizio De Giovanni chiude la V Edizione del Premio Nazionale Annalisa Durante

    Il Premio Nazionale "Il faro di Annalisa" premia studenti e cittadini per la lettura di un libro. La V Edizione del Premio Nazionale "Il faro...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE