TRAGEDIA SFIORATA

Castel Volturno, incendio in una villetta di Baia Verde: agenti intossicati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Agenti di polizia intossicati in località Baia Verde, a Castel Volturno, dopo un intervento per un incendio in una villetta. La segnalazione della sala operativa al commissariato di zona ha portato sul posto una pattuglia; l’abitazione era gia’ interessata dalle fiamme e dalle finestre usciva un fumo denso.

All’esterno della recinzione del fabbricato, un gruppo di persone cercava insistentemente di aprire il cancello d’ingresso, mentre all’interno del cortile dello stabile, un ragazzo, urlando, chiedeva di essere aiutato. Gli agenti della volante hanno scavalcato la recinzione e sono riusciti a portarlo in salvo.

Nell’attesa dell’arrivo dei mezzi di soccorso, i poliziotti, poi, forzando una porta-finestra, sono entrati all’interno della villetta per verificare la presenza di altre persone, venendo investiti da una intensa coltre di fumo nerastro.

    Raggiunto il punto da cui era divampato l’incendio, hanno staccato la corrente e, con mezzi di fortuna, circoscritto il rogo, salvando anche un un cane. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme. Un guasto di natura elettrica sarebbe all’origine dell’incendio. Gli agenti, pero’, avvertendo malessere per il fumo inalato, sono ricorsi alle cure mediche del pronto soccorso del vicino presidio ospedaliero Pineta Grande.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

    La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE