Avellino, minaccia suicidio nel giorno del compleanno: salvata da carabinieri

SULLO STESSO ARGOMENTO

Era già salita sul parapetto di protezione e con tutta probabilità, senza l’intervento dei Carabinieri, sarebbe riuscita nel suo intento suicida. La 30enne della provincia di Avellino aveva deciso di farla finita proprio la sera del suo compleanno, lanciandosi dal “Ponte della Ferriera”.

A dare l’allarme al 112 un familiare, dopo aver ricevuto al cellulare il suo messaggio d’addio.Grazie anche alla segnalazione da parte di un cittadino che aveva notato una ragazza in evidente stato confusionale nei pressi del ponte.

L’operatore della Centrale Operativa del Comando Provinciale di Avellino ha disposto l’immediato intervento di una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino, già di perlustrazione in quell’area.

    Con cautela i Carabinieri hanno raggiunto la giovane che minacciava di lasciarsi cadere nel vuoto. Uno dei militari, resosi conto della gravità della situazione e dell’attualità della minaccia, ha iniziato a dialogare con lei, chiedendole come si chiamava e cercando un contatto empatico, al fine di calmarla.

    In questo modo, l’altro componente dell’equipaggio radiomobile ha potuto avvicinarsi in condizioni di sicurezza, riuscendo quindi ad afferrare la persona in crisi e a portarla al sicuro sulla sede stradale proprio nel momento in cui sembrava che l’intento anticonservativo venisse portato alla sua estrema conseguenza.

    Una volta portata in salvo, la donna è stata affidata all



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    San Tammaro, sequestrato autocarro con rifiuti pericolosi

    Operazione delle forze dell'ordine nel comune di San Tammaro (CE) ha portato al sequestro di un autocarro Fiat Iveco sospetto di trasporto illegale di...

    Mostra ‘Incisioni…naturalmente’ di Vittorio Avella a Napoli

    Mostra "Incisioni...naturalmente" di Vittorio Avella a Napoli Vittorio Avella porta la sua mostra "Incisioni...naturalmente" a Napoli, dopo vent'anni, presso la galleria Frame Ars Artes...

    Sold out a Oporto per il festival ‘SEA and YOU’ ideato da Napulitanata, unico spazio-stabile della canzone n...

    La canzone napoletana di Napulitanata seduce l’audience di Oporto e diventa regina del festival SEA and YOU in compagnia di fado e flamenco. Un festival...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE