Riparte il FantaAmici, il virtual game del talent di Maria de Filippi nato in Campania

SULLO STESSO ARGOMENTO

Inizia il conto alla rovescia: riparte il FantaAmici, il virtual game ispirato al celebre programma di Canale 5 Amici di Maria de Filippi giunto alla sua terza edizione. Per questo 2023 è in arrivo una nuova app, delle nuove regole e un nuovo format.

Giunto al suo terzo appuntamento dopo le oltre 400mila persone coinvolte lo scorso anno, FantaAmici si presenta al pubblico in una veste del tutto rinnovata.

Riparte il FantaAmici: come si gioca e i dettagli sull’app

Il format resta lo stesso: basta scegliere uno dei professori del programma (Rudy Zerbi, Lorella Cuccarini, Arisa, Alessandra Celentano, Raimondo Todaro o Emanuel Lo) e cinque degli allievi che parteciperanno al talent show.

    Ognuno avrà un “prezzo” e i giocatori avranno a disposizione un budget di 1000 monete per creare la propria squadra. Una volta fatto, quest’ultima sarà automaticamente iscritta alla classifica ufficiale del FantaAmici.

    Ma non finisce qui: il punteggio totale sarà influenzato anche da quattro minigiochi speciali. E l’app permetterà di confrontarsi anche con i propri amici, creando leghe private. Il regolamento è già stato pubblicato sul sito ufficiale del FantaAmici, mentre la nuova app sarà rilasciata nei prossimi giorni.

    Come già avvenuto nel 2021 e nel 2022, il FantaAmici sarà totalmente gratuito. Per chi vorrà immergersi completamente nel gioco, ci sarà comunque una versione “premium” del gioco, senza pubblicità e con funzionalità extra.

    FantaAmici: un progetto nato tutto in Campania, nel Salernitano

    Un progetto nato tutto in Campania, nel Salernitano, dall’idea del suo fondatore Pasquale Di Donna: “Ci tengo a ringraziare tutto il team per il lavoro svolto quest’anno – ha detto -. Sono orgoglioso e fiero di ciò che abbiamo fatto in questi mesi”. 

    “La sfida più grande è stata quella di mantenere l’accesso gratuito a chiunque – prosegue -. Creare e gestire un’app di questa portata è stata ed è ancora una sfida veramente difficile. L’augurio è che, come ogni anno, la community si diverta a giocare con noi. Non vediamo l’ora di iniziare”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Sold out a Oporto per il festival ‘SEA and YOU’ ideato da Napulitanata, unico spazio-stabile della canzone n...

    La canzone napoletana di Napulitanata seduce l’audience di Oporto e diventa regina del festival SEA and YOU in compagnia di fado e flamenco. Un festival...

    Voragine al Vomero: gli edifici evacuati sono due

     Forze dell'ordine presidiano la zona per evitare l'arrivo di sciacalli nelle case

    Avellino, scoperti telefoni e droga nella cella del boss

    La polizia penitenziaria ha effettuato una perquisizione straordinaria nella cella di un boss della camorra all'interno del carcere di Avellino, dove sono stati scoperti...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE