DAZN presenta il nuovo centro di monitoraggio: “Al lavoro per meno disservizi”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella giornata di ieri, DAZN ha presentato a Cologno il nuovo Network Operation Center, il nuovo centro tecnologico che permetterà alla piattaforma di monitorare al meglio lo stato di qualità del servizio.

DAZN, il CEO Azzi: “Italia per noi è mercato fondamentale”

Presente all’evento il CEO Stefano Azzi, il quale ha osservato che “l’Italia per noi è un mercato fondamentale: siamo arrivati per restare e vogliamo continuare a investire in contenuti, tecnologie e infrastrutture che permettano di fornire al nostro pubblico un’esperienza di visione sempre migliore”.

Nel NOC lavoreranno dieci persone, ma il numero crescerà in futuro ed i dipendenti si occuperanno di supervisionare i carichi dei server e mettere una pezza in caso di problemi.

    “Un servizio sempre migliore e meno problemi di visione”

    Azzi ha osservato che “nel rispetto degli impegni presi con il Governo, la nuova unità di monitoraggio italiana è entrata in funzione per garantire un ancora più efficace presidio delle infrastrutture tecnologiche per la distribuzione dei contenuti in live streaming”.

    Le altre novità DAZN: abbonamenti freemium e Watch Party 

    Come riportato da TVDigitalDivide, però, nel corso dell’evento DAZN ha presentato anche alcune novità di ticketing e microtransazioni dell’app, ma ha parlato anche di un abbonamento freemium che potrebbe arrivare come alternativa alla sottoscrizione mensile e permetterà di accedere in maniera gratuita ad alcuni abbonati.

    DAZN ha anche presentato la funzionalità Watch Party che abbiamo visto all’opera in altre piattaforme e che permetterà di condividere visione e commenti per un determinato evento sportivo.

    La novità più importante è però senza dubbio rappresentata dal lancio di un nuovo player fatto in casa che ha permesso all’OTT di ottenere una “riduzione del rebuffering del 41% rispetto al campionato di Serie A del 2021-2022 e la riduzione del tempo di avvio dei video del 30%”, insieme ad un incremento dei server nazionali che hanno raggiunto le 60 unità.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    CALCIO MERCATO, il Napoli su Lukaku e il neo promosso Como prepara il colpo Icardi

    In attesa che si sistemino le tante panchine ancora in attesa del loro nuovo 'padrone' (le ultime danno PIOLI in avvicinamento al Napoli, con contratto biennale più opzione per un'ulteriore stagione), con DE ZERBI ancora in attesa di proposte concrete (oltre a quelle di Porto e Marsiglia) dopo il...

    Il cantautore casertano Valerio Piccolo firma la canzone del film di Paolo Sorrentino

    Il poliedrico artista di Caserta, Valerio Piccolo, noto musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema, firma la canzone originale "E si' arrivata pure tu" per il nuovo film di Paolo Sorrentino, "Parthenope", in concorso al 77esimo Festival del cinema di Cannes. "Sono onorato e felice di contribuire...

    CRONACA NAPOLI