Napoli, scenario da Apocalypse now ai Camaldoli dopo l’incendio

Napoli. E' uno scenario da "Apocalypse Now" quello che...

Aggrediscono poliziotti in corso Umberto a Napoli dopo inseguimento, arrestati

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’inseguimento e poi l’aggressione ai poliziotti in strada: caos nella serata di ieri a Napoli, dove gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato due persone.

PUBBLICITA

Controlli in corso Arnaldo Lucci, poi l’inseguimento

E’ accaduto durante il servizio di controllo del territorio in corso Arnaldo Lucci. I poliziotti hanno fermato due persone a bordo di un’auto ma in quel momento il conducente, alla loro vista, ha accelerato la marcia.

Ne è nato un inseguimento durante il quale il guidatore ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunti in corso Umberto, sono stati fermati. In quel momento, il conducente è sceso dal veicolo ponendosi con fare minaccioso davanti al lato guida della volante per impedire la discesa dell’operatore.

Poliziotti aggrediti e minacciati, arrestate due persone

Gli agenti gli hanno intimato di allontanarsi e hanno avviato le procedure di identificazione durante le quali i due hanno inveito contro di loro, minacciandoli. Inoltre, il passeggero, una donna, ha spintonato uno degli agenti insultandolo.

Bloccati, un 22enne aversano e una 25enne ucraina sono stati arrestati per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Al 22enne è stata contestata una violazione del Codice della Strada per mancata revisione periodica.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE