16enne muore per sospetta meningite in provincia di Benevento

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un morte per sospetta meningite di un 16enne della provincia di Benevento fa scattare l’allarme sanitario.

Pur non essendo ancora chiare le cause del decesso del sedicenne Costanzo Mascia di Colle Sannita, in provincia di Benevento, anche se tra le ipotesi più accreditate c’è quella di una meningite fulminante, il sindaco Michele Iapozzuto ha emesso un’ordinanza per invitare i contatti stretti del ragazzo a sottoporsi ad una profilassi antibiotica dal loro medico curante.

Contemporaneamente anche la Asl di Benevento ha predisposto la necessaria profilassi antibiotica per i medici ed il personale sanitario dell’ospedale “San Pio” dove il giovane studente era stato ricoverato per una febbre altissima che lo ha portato al decesso nella notte tra giovedì e venerdì scorso.



    La morte improvvisa del ragazzo ha comunque sconvolto un’intera comunità ancora sotto choc per la prematura scomparsa di Costanzo. 


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Si è spento a Roma all'età di 88 anni Italo Ormanni, magistrato di lungo corso e figura di grande spessore culturale. Noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "Forum", Ormanni ha dedicato la sua vita alla lotta contro la criminalità e alla valorizzazione del patrimonio...
    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Centrato un '5' che vince 129.050,31 euro. Il jackpot per il prossimo concorso sale 92.800.000 euro. Questa la combinazione vincente del concorso di oggi del Superenalotto: 9, 18, 65, 70, 75, 87. Numero Jolly: 53. Numero SuperStar: 81. Queste le quote del...
    Secondo quanto emerso da un incontro in Prefettura a Bologna, serviranno circa tre mesi per svuotare l'acqua dalla centrale idroelettrica di Bargi sul lago di Suviana, situata nell'Appennino tosco-emiliano. Il prefetto Attilio Visconti ha dichiarato che, se tutto procede come previsto, lo svuotamento potrebbe avvenire entro la fine di luglio,...
    Eseguito dal prof. Giovanni Muto, medico campano, si tratta della prima cistectomia radicale in paziente mono-rene, con asportazione del tumore per via vaginale, mediante il robot Hugo A Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti. Per la prima volta al mondo è...

    IN PRIMO PIANO