Patrizia Maietta sedicesima vittima della strada a Napoli dall’inizio dell’anno

E' la sedicesima vittima della strada a Napoli dall'inizio...

Ibrahimovic: “Sono ancora Dio. Adesso torno e cambia la musica”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Zlatan Ibrahimovic è pronto a tornare a disposizione del Milan, a partire dalla sfida di venerdì sera al Torino.

PUBBLICITA

“Sono ancora Dio, adesso torno e cambia la musica”

In un’intervista rilasciata a Sport Mediaset, l’attaccante svedese ha parlato del suo imminente ritorno in campo: “Sono ancora Dio, sono ancora il numero 1: adesso torno e cambia la musica”.

Dopo il lungo stop seguito all’intervento chirurgico al ginocchio, all’indomani della vittoria scudetto, Ibrahimovic è deciso a non perdere altro tempo: “Ho tanta voglia, voglio fare tante cose, quello che ho perso in questi mesi”.

“Critiche? Se non ti criticano non sei al top”

Il difficile momento della squadra non sembra turbarlo: “Non sono preoccupato, sono momenti normali all’interno di un campionato – prosegue – Ora dobbiamo parlare poco e dimostrare in campo il nostro valore. Le critiche? È normale, perché se non ti criticano non sei al top. A me criticano da 25 anni perché sono il numero 1, sono abituato”.

Nelle dichiarazioni a Sport Mediaset, Ibrahimovic parla anche di Rafael Leao: “Ha fatto un anno fantastico, ha vinto il premio del migliore giocatore del campionato. Poi il contratto, altri club che ti cercano, il Mondiale e tutto il resto. Ma lui deve restare concentrato e giocare a calcio”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE