Aversa, tavolini selvaggi: i locali perdono ricorso contro Polizia Locale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

Nulla da fare per due locali pubblici di Aversa che hanno fatto ricorso al Tar Campania contro la decisione del Comune di sospenderne temporaneamente l’autorizzazione in seguito ai controlli della Polizia locale, che aveva riscontrato la presenza di sedie e tavolini all’esterno senza il necessario permesso amministrativo ad occupare suolo pubblico.

L’operazione degli agenti aveva creato malumore tra i commercianti e critiche verso l’operato del Comandante della Polizia locale Antonio Piricelli. Per i giudici amministrativi però, “il numero di tavolini e sedie rinvenuti in prossimità dell’esercizio commerciale durante gli accertamenti condotti, rispetto all’estensione dell’area pubblica concessa, inducono a ritenere che le società ricorrenti abbiano perpetrato reiterati abusi del titolo concessorio, cosicché legittimamente il Comune, avendo riscontrato plurimi inadempimenti alle condizioni stabilite nell’autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico, ha disposto la contestata misura”.

La decisione del Tar è arrivata ieri, e dalla mezzanotte i due locali hanno dovuto chiudere, e così sarà per i prossimi cinque giorni; riapriranno lunedì 16 gennaio.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Violenza all'esterno dello stadio Arechi prima del match tra Salernitana e Fiorentina. Dieci agenti delle forze dell'ordine sono rimasti feriti negli scontri tra le due tifoserie. Secondo quanto riferito dalla Questura di Salerno, tre agenti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso, mentre gli altri sette sono...
Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...
Nel carcere do Opera, Domenico Massari ha ucciso con la cintura dell'accappatoio il narcos Antonio Magrini
La tranquillità post-partita è stata spezzata dai violenti scontri avvenuti al termine della partita tra Monza e Napoli dello scorso 7 aprile. Il Questore di Monza e della Brianza, Salvatore Barilaro, ha emesso una serie di provvedimenti draconiani contro gli ultras locali, autori delle violente aggressioni ai danni della...

IN PRIMO PIANO