Inchiesta sulla morte del 43enne di Torre Annunziata trovato senza vita in una canale a La Spezia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte di Carlo Solofra, il 43enne originario di Torre Annunziata ritrovato morto ieri mattina nelle acque del canale che lambisce Via Bradiola alle porte di Sarzana, in provincia di La Spezia.

A riconoscere la salma gli stessi famigliari dell’uomo, residente nella cittadina ligure, che risultava scomparso dalla mattina di domenica ed era oggetto di ricerche da alcune ore. Gli inquirenti non escludono al momento alcuna ipotesi, compresa quella di un malore o di una caduta accidentale.

Sul luogo del ritrovamento un magistrato della Procura della Spezia e il medico legale. Nelle prossime ore sul corpo di Solofra dovrebbe essere svolta autopsia. Si conclude tragicamente lo sforzo delle forze dell’ordine e di molti cittadini, che hanno cercato per due giorni Solofra nella zona tra il centro storico ed il mare, dove per l’ultima volta il suo telefono aveva agganciato una cellula, nella prima mattina di domenica, per poi spegnersi definitivamente.



    La famiglia si era rivolta anche alla trasmissione di Rai 2 ‘Chi l’ha Visto’, con gli amici di Torre Annunziata che avevano fatto partire una catena social.

    Il 43enne, che lavorava come cameriere nella vicina Montemarcello, aveva passato la serata di sabato al Jux Tap, noto locale della zona al confine tra Liguria e Toscana, ma una volta salutati gli amici non aveva più fatto ritorno nella casa in cui viveva insieme alla madre e verso la quale si era incamminato presumibilmente a piedi.

    Le ricerche erano scattate lunedì pomeriggio dopo la formalizzazione della denuncia di scomparsa, impegnando unità della Polizia di Stato con i cani molecolari e i Vigili del fuoco, che avevano utilizzato anche droni con termocamere.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Napoli, il 19 marzo ‘Pino Daniele Day’

    **Celebrato il 'Pino Daniele Day' a Napoli il 19 Marzo** Il 19 marzo a Napoli si terrà il 'Pino Daniele Day' per commemorare l'indimenticabile artista nel giorno del suo compleanno, onomastico e della Festa del Papà. L'evento, organizzato da Warner Music Italy, avrà luogo presso il Sum - Stati Uniti Del Mondo, sede dell'installazione museale permanente 'Pino Daniele Alive'. Durante il pomeriggio, a partire dalle 16:45, Luca De Gennaro e Mixo di Radio Capital guideranno...

    Oroscopo di oggi 2 marzo 2024

    Oroscopo di oggi 2 marzo 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato. Sfrutta questa energia per concentrarti sui tuoi obiettivi e per portare a termine i compiti in sospeso. Toro: Potresti sentirti un po' confuso oggi, ma non lasciarti scoraggiare. Cerca di restare concentrato e di affrontare le sfide con determinazione. Gemelli: Oggi potresti essere particolarmente comunicativo e socievole. Approfitta di questa energia per stringere nuove amicizie e...

    Abodi: “Nuovo palazzetto a Napoli contenga eventi oltre lo sport”

    Il progetto di realizzare un palazzo dello sport e dell'intrattenimento a Napoli è inizialmente stato concepito a Roma, e si prevede che altri progetti simili seguiranno. Napoli, essendo una città di dimensioni considerevoli, affronta le sfide una alla volta, ma vi è spazio sufficiente per abbracciare iniziative di vario genere. Secondo il ministro dello Sport e delle politiche giovanili, Andrea Abodi, il palazzo dello sport rappresenta più di un semplice luogo per competizioni sportive; è...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE