Previsioni Meteo Napoli, replicheremo il Capodanno dell’anno scorso con tanto sole e tanto caldo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Previsioni meteo Napoli: gli ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano confermano la rimonta di un promontorio anticiclonico tra San Silvestro e Capodanno, che portera’ temperature anche dell’ordine di 4-6 gradi al di sopra delle medie stagionali.

Quindi nessuna particolare variazione anche in vista della prima settimana del 2023. Altro Capodanno Estivo: zero termico a 3300 metri come l’estate. Dopo settimane di stabilità assoluta qualcosa si muove. L’Italia sarà interessata dalla coda di questa perturbazione: nelle prossime ore infatti la coda attraverserà marginalmente il settentrione e parte delle regioni centrali, in particolare Toscana e Marche.

Si tratterà di un peggioramento decisamente modesto ma, dopo settimane di calma piatta, risulta doveroso segnalare l’apertura degli ombrelli in alcune zone del nostro Bel Paese.  La penultima giornata del 2022 vedrà lo spostamento della ‘perturbazioncina’, la piccola perturbazione, verso Est: sono attese ancora piogge sulle stesse zone con un modesto coinvolgimento possibile anche di Umbria, Lazio ed Alta Campania.



    Parliamo adesso di San Silvestro: intanto ricordiamo che i festeggiamenti risalgono alla festa pagana in onore del Dio romano Giano (nome da cui deriva Gennaio) celebrata subito dopo i Saturnali, le feste romane per il Dio Saturno, che chiudevano l’anno. Insomma un gran periodo di festa anche nel passato: il meteo a cavallo del 2022 e del 2023 sarà propizio con gli Dei, Giano e Saturno, e vedrà prevalenza di tempo stabile e sereno grazie al ritorno dell’Anticiclone Africano.

    Tra il 31 e il primo gennaio, nonostante l’Anticiclone Africano prepotente su tutta la penisola, dobbiamo comunque segnalare la possibilità di un brindisi bagnato a Milano con 10°C a mezzanotte (caldo dunque) e a Genova per quanto riguarda le città principali; avremo anche un brindisi senza freddo in montagna con zero gradi a 2500-2700 metri allo scoccare del Nuovo Anno!

    Replicheremo il Capodanno dell’anno scorso con tanto sole e tanto caldo

    Insomma replicheremo il Capodanno dell’anno scorso con tanto sole e tanto caldo, in particolare in montagna con zero termico che toccherà i 3300 metri dalle Alpi alla Sicilia! Lo zero termico si troverà dunque ad una quota che viene raggiunta normalmente in Estate. Un valore incredibile che conferma l’arrivo del secondo Capodanno Estivo di seguito: sia il 2022 che il 2023 da inizio col botto, il botto caldo dei Cambiamenti Climatici.

    Previsioni Meteo Napoli: la situazione di oggi

    La giornata di oggi a Napoli sara’ caratterizzata da generali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso. Si registrera’ una temperatura massima di 17 gradi alle ore 14, mentre la minima alle ore 8 sara’ di 11 gradi. I venti saranno deboli da Sud-Sud-Est al mattino, moderati da Sud al pomeriggio, alla sera moderati da Sud-Sud-Est.

    Invece la giornata di domani a Napoli sara’ caratterizzata da nubi di scarsa consistenza, temperatura minima di 10 gradi e massima di 18 gradi. I venti saranno al mattino moderati provenienti da Sud-Sud-Est, per il resto della giornata moderati provenienti da Sud.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Dehors abusivi nel Centro Direzionale di Napoli: sequestri e sanzioni

    Il reparto operativo San Lorenzo del Comune di Napoli ha scoperto tre attività di somministrazione nel Centro Direzionale che avevano installato dehors abusivi di dimensioni comprese tra i 40 e i 100 metri quadrati. Queste strutture, non autorizzate, erano completamente chiuse su tutti e quattro i lati e erano accessoriate con tavoli, sedie, sistemi audio-video, illuminazione a led e climatizzazione. Gli agenti hanno proceduto al sequestro penale delle strutture e i proprietari sono stati denunciati per...

    Sprofondamento su Via Kerbaker a Napoli: breve chiusura stradale

    Nel quartiere collinare del Vomero a Napoli, si è verificato un piccolo sprofondamento su Via Kerbaker a seguito di lavori recenti. La strada è stata temporaneamente chiusa per consentire verifiche. Non sono state rilevate perdite d'acqua nel terreno e una volta completati i controlli necessari, la strada è stata riaperta al traffico.

    Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

    C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania e Tunisia. Le indagini sono partite da Polla, in provincia di Salerno, per poi coinvolgere i vertici della Regione Campania. Oltre ai funzionari coinvolti, diversi imprenditori del settore rifiuti sono stati posti in stato di fermo. Sono stati sequestrati beni di almeno tre aziende attive nello stoccaggio di rifiuti. L'indagine ha preso...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE