Pompei, da domani riparte la navetta che collega i siti del Parco archeologico

SULLO STESSO ARGOMENTO

Da domani 16 dicembre riparte POMPEII ARTEBUS, la navetta ideata per i visitatori del Parco archeologico di Pompei .

Renderà più agevole il collegamento tra i vari siti gestiti del Parco: da Pompei alla villa rustica di Boscoreale, Villa Regina, alle ville nobiliari di Oplontis, Villa di Poppea e di Stabia, Villa Arianna e Villa San Marco, fino al Museo archeologico di Stabia “Libero D’Orsi” presso la Reggia di Quisisana.

L’iniziativa è realizzata dal Parco Archeologico di Pompei in collaborazione con l’EAV e con la SCABEC, società in house della Regione Campania, e il suo progetto Campania>artecard che offre a turisti ed appassionati la possibilità di fruire del patrimonio culturale campano e di viaggiare comodamente a bordo del trasporto pubblico locale.

    Dopo il positivo riscontro raccolto durante l’intero anno, con circa 2000 visitatori che hanno usufruito della navetta per raggiungere da Pompei gli altri siti del Parco, il servizio riprenderà dal 16 dicembre 2022 al 31 gennaio 2023. Due minibus per 25 persone partiranno da Piazza Esedra a Pompei con due diversi percorsi. Il biglietto avrà un costo di 2 euro e sarà acquistabile tramite App Unico Campania.

    Il primo accompagnerà i visitatori a Villa Regina a Boscoreale e alla Villa di Poppea nel sito di Oplontis a Torre Annunziata, con 7 corse giornaliere a partire dalle 9,30; per questo itinerario il servizio sarà attivo per tutti i giorni di apertura del Parco Archeologico di Pompei, fatta eccezione per i martedì e il 25 dicembre.

    Il secondo bus, invece, sempre con partenza alle 9.30, prevede 5 corse giornaliere con destinazione Villa San Marco e Villa Arianna e la Reggia di Quisisana e sarà attivo dal venerdì alla domenica eccetto il 25 dicembre. I bus sono facilmente riconoscibili per la loro veste grafica che richiama le iniziative Artecard.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Nuova sede regionale della Campania dello SMI: “Uno spazio di confronto per i medici”

    "Abbiamo il piacere di annunciare l'apertura della nuova sede regionale della Campania del Sindacato Medici Italiani a Camposano, in via G. Marconi 74, il...

    Antonin Artaud: conferenza sul grande artista al Teatro del Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno

    Il Teatro del Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno ospiterà un incontro speciale incentrato sulla figura poliedrica di Antonin Artaud, previsto per il 29 febbraio...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE