Tragedia della strada a Mirabella Eclano: autopsia per il guidatore

Giovedì, presso l'ospedale "San Pio" di Benevento, si terrà...

E’ la volta buona per il cantiere EAV di Stabiae?

SULLO STESSO ARGOMENTO

La stampa comprensoriale si sta rimbalzando la buona notizia proveniente dai cantieri EAV (Ex Circumvesuviana) di Castellammare di Stabia.

PUBBLICITA

La buona nuova riguarda il doppio binario che dovrebbe finalmente essere realizzato – a questo punto della Rete EAV tra Pompei, Torre Annunziata e Castellammare di Stabia – dopo molti decenni di attese e polemiche. Si avverte comunque la assenza di una regìa chiara, che operi alla luce del sole tra le varie Amministrazioni locali interessate. Si preferisce invece che le scelte, una volta assunte, appàiano come necessitate dai fatti e quindi ineludibili.

Insomma, non devono apparire calate dall’alto. Cioè così come in effetti sono.
Intanto si apprende che sono previste le barriere antirumore e un tunnel fonoassorbente sulla linea da raddoppiare tra Torre Annunziata e la nuova stazione EAV/Circumvesuviana di Stabia Scavi, i cui lavori, fortunatamente, vanno avanti nonostante tutto e nonostante la soffocante burocrazia di certi organi dei Beni Culturali, permissivi con se stessi e rigorosi con i Terzi malcapitati, anche quando essi sono interlocutori istituzionali.

L’EAV intanto emerge incerottata dagli ultimi fiaschi e dalle feroci critiche della utenza, a sua volta malcapitata e inferocita a causa di scoperchiamenti e deragliamenti di vagoni e carrozze e di stravolgimenti di orari e corse. L’utenza EAV, fatta di popolo minuto, a sua volta viene (male) affiancata da una Stampa sempre avversa e in cerca di scoop, quando non prezzolata, come ai bei tempi del pansindacalismo e del tutto va bene, madama la marchesa. Eccetto, ovviamente, i diritti degli Utenti.

Dall’EAV in questi giorni finalmente però arrivano notizie di “…progressi dell’iter per il completamento di un’opera che potrebbe stravolgere interamente il servizio ferroviario della Circum”. E c’è chi fa notare che anche l’assetto attuale della città di Castellammare sarà oggetto di uno sconvolgimento. Infatti dal dopoguerra in poi la città stabiese è stata disegnata – nonostante il feroce abusivismo e il lassismo urbanistico che la hanno caratterizzata – secondo i poli del Termalismo collinare e delle Industrie in riva al mare, sopratutto quelle alla foce del fiume Sarno.

Nel mezzo secolo passato a sfasciare il territorio, questi Poli sono però ignominiosamente tramontati e oggi non esistono più, oppure sono fantasmi decotti di una realtà che fu.
Intanto il Sarno arriva(va) già morto per avvelenamento alle spiagge frontistanti la Petra Herculis, cioè l’isolotto di Rovigliano, che rappresenta(va) il fronte a mare “contro” il Territorio Plagiense dei lidi torresi, almeno dagli Aragonesi in poi.
Per quanto però riguarda il Sarno, la Regione annunzia la usa rinascita biologica nel triennio prossimo. (Ndr: Gulp! Ma chi scrive vorrebbe essere smentito dai fatti…)
Mentre il Porto di Marina di Stabia desta scandalo – presso i tromboni, sfiatati ma non stanchi, della vecchia politica – soltanto perché intende chiamarsi, fin d’ora e per il futuro, Marina di Stabia-Porto di Pompei, candidandosi a sostituire il Polo della industria decotta.
Ed è una fatto certo che la realizzazione della nuova stazione EAV/Circumvesuviana, che si chiamerà Stabia Scavi, risulterà ubicata alla porte della viabilità autostradale e comporterà la definitiva chiusura della Stazione di Via Nocera, la quale sarà ancora funestata dal passaggio a livello, ma finalmente libera da vocianti viaggiatori e disordinate torme di studenti su e giù per i binari per gran parte del giorno.

Intanto sono in avanzata fase esecutiva le opere propedeutiche al “traforo” della collina di Varano, in cui passerà il binario che dovrebbe garantire la qualità e la quantità della circolazione dei treni in transito sulla tratta Castellammare-Sorrento.

Nel cantiere della Stazione Stabia Scavi, che procede sotto gli occhi di migliaia di guidatori delle auto in transito quotidianamente, la Impresa Concessionaria dei lavori Eav sta procedendo all’ultimazione delle opere strutturali, dei locali tecnici e dei servizi igienici.
La Stazione EAV Stabia Scavi svolgerà anche funzione – almeno parziale – di HUB turistico per la linea Napoli-Torre Annunziata-Villa Misteri, in quanto da essa partirà anche la tratta per la seconda galleria tra Via Nocera e Castellammare Centro.

In tutto questo ridisegno ferroviario bene hanno fatto i Sindaci del Comprensorio sorrentino a chiedere a gran voce il potenziamento della linea ferroviaria anche tra Castellammare e Sorrento. Lo scopo è ridurre i tanti disservizi che negli ultimi mesi hanno tormentato gli spostamenti turistici – sia quelli su gomma che quelli su ferro – tra Sorrento e Pompei e, quindi, Napoli. E intanto a Pompei che si fa? Ebbene a Pompei i numerosi militanti anti-EAV e anti-HUB, si esercitano ad atteggiarsi a NO-Tutto, rallentando i processi decisionali tecnici e amministrativi, peraltro costellati di errori e carenze contestabili in ben altre sedi.
Se fossimo in un Paese normale…

Federico L.I. Federico


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

ULTIME NOTIZIE

googlenews
Cronache TV
Video thumbnail
Napoli #tuffi #pericolosi dalla parte alta del Palazzo degli Spiriti
00:32
Video thumbnail
Varcaturo. #rissa tra #donne in un noto #lido per un #lettino a #riva
00:19
Video thumbnail
il caldo fa brutti scherzi #dog #fight #punch
00:18
Video thumbnail
All'improvviso arriva il cervo tra lo stupore generale #Barrea #Abruzzo #Natura #Lagdibarrea
00:14
Video thumbnail
La sostanza che trasforma in zombie negli USA sta diventando un vero problema
01:08
Video thumbnail
Clamoroso scambio di bare in ospedale: la storia incredibile di una salma che poteva finire in India
01:02
Video thumbnail
L’Anticiclone Caronte Porta Temperature Senza Precedenti in Italia
01:38
Video thumbnail
Roma Termini succede anche questo
01:00
Video thumbnail
A volte si vince e a volte no #inseguimento #polizia
00:12
Video thumbnail
Quanto è importante la #sicurezza sul #lavoro per evitare le tragedie
00:08
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
05:18
Video thumbnail
CAPORALATO NELLE LANGHE Braccianti picchiati tra le vigne #violenza #caporalato #braccianti
00:45
Video thumbnail
Acque inquinate al Porto di Napoli: liquami e rifiuti galleggiano in superficie.#napoli
00:12
Video thumbnail
Campi Flegrei frana sulla spiaggia
00:47
Video thumbnail
Caivano. #assalto a colpi di #fucile al #distributore di #carburanti
00:33
Video thumbnail
Il #degrado del #cimitero di #secondigliano
00:38
Video thumbnail
Capodimonte #incendio #anziana #salvata da #carabinieri
00:11
Video thumbnail
Verona si addormenta nel cassonetto dei rifiuti ma rischia di essere triturato dal compattatore
00:21
Video thumbnail
L'arte di arrangiarsi non è solo napoletana ma è internazionale
01:15
Video thumbnail
#Napoli "Guardia e Ladro" in via Stadera
00:23
Video thumbnail
Mark Zuckerberg a #Caatellammare
00:29
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
06:05
Video thumbnail
Nel golfo di #Napoli ragazzi in barca attirano i volatili col cibo e poi ci si tuffano sopra
00:31
Video thumbnail
#Castellammare il ladro sul cornicione che finge il suicidio per non essere scoperto
00:43
Video thumbnail
Campania Multi-etnica #Napoli
00:16
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 6 luglio a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:01
Video thumbnail
Succede a #GrumoNevano arrestato dopo tentativo di furto , video completo
00:40
Video thumbnail
A #GrumoNevano arrestati ladri dopo tentativo di furto in casa
00:39
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:00
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:01
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
05:54
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 29 giugno a cura del professor Adriano Mazzarella
05:00
Video thumbnail
Geolier canta Secondigliano a Napoli live 2024
00:40
Video thumbnail
Geolier a Napoli per il concerto live 2024
03:10
Video thumbnail
#Napoli #concerto #Geolier con #GigiDalessio
00:54
Video thumbnail
Le pillole meteo del meteorologo Adriano Mazzarella
07:42
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 22 giugno a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:43
Video thumbnail
#Roma, il video dell'#aggressione ai due studenti da parte di militanti di #CasaPound
00:19
Video thumbnail
Un vasto incendio boschivo è divampato oggi pomeriggio.. #CronacadiNapoli #24FlashNews #FlashNewso
00:24
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del colonnello #giuliacci per #napoli e #campani
01:17
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
09:28
Video thumbnail
Liquami in Mare tra #Meta e #VicoEquense #campamia #napoli
00:53
Video thumbnail
Agguato Asse Mediano Napoli e Caserta due morti
00:25
Video thumbnail
Agguato Mortale Asse Mediano Napoli
00:32
Video thumbnail
Usa, camion fuori controllo rimane sospeso sul ponte: l'incidente visto da dentro l'abitacolo
00:33
Video thumbnail
#Arzano, il #clan #Amato-Pagano sfida lo #Stato con scorribande in auto #Napoli #camorra
00:20
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 15 giugno a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
03:19
Video thumbnail
#Napoli Assalto #hamburgeria a #chiaiano
01:01
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
00:51
Video thumbnail
Napoli concerto Gigi D'Alessio che canta con Giuliano dei Negramaro
01:21
PUBBLICITA