Napili, due migranti accoltellati in Piazza Garibaldi

Questa notte i carabinieri sono intervenuti a Piazza Garibaldi...

Beethoven Project al Museo Campano di Capua

SULLO STESSO ARGOMENTO

Beethoven Project al Museo Campano di Capua: dal 4 al 6 novembre

PUBBLICITA

L’Autunno Musicale prosegue con l’integrale delle sonate per violino e pianoforte di Ludwig van Beethoven, pietra miliare del repertorio violinistico, proposte dal violinista Erzhan Kulibaev e dal pianista Ilya Kondratiev nell’ambito del segmento “Beethoven Project”, in programma al Museo Campano di Capua venerdì 4 e sabato 5 novembre alle 19.30 e domenica 6 novembre alle ore 18,00.

ERZHAN KULIBAEV
ERZHAN KULIBAEV

Il violinista spagnolo di origini kazakhe Erzhan Kulibaev si è diplomato presso il Conservatorio Tchikovsky di Mosca e si è perfezionato alla Scuola Superiore di Musica Reina Sofia di Madrid e al Mozarteum di Salisburgo. Premiato in diversi concorsi, nel 2016 ottiene il Primo Premio con particolare distinzione alla Manhattan International Music Competition di New York e la Golden Medal alla Berliner International Music Competition. Ha tenuto concerti in tutto il mondo, ospite di importanti sale e festival. Ha suonato da solista con rinomate orchestre e ha inciso un cd con musiche da camera di Józef Krogulski e Józef Nowakowski per l’Istituto Chopin di Varsavia. Attualmente è docente presso la Scuola Superiore di Musica Katarina Gurska di Madrid.

Acclamato dalla critica, il pianista russo Ilya Kondratiev è vincitore di importanti concorsi internazionali, tra cui Fryderyk Chopin di Hannover e il Franz Liszt di Budapest e di Weimar nel 2011. Nato in Russia, ha studiato al Samara College of Music, al Conservatorio statale di Mosca Ciajkovskij e presso il Royal College of Music di Londra. In tale ambito ha anche vinto il Beethoven Senior Competition nel 2015 e la Chappell Gold Medal nel 2016. Ha tenuto concerti in importanti sale e nel 2009 ha fondato l’ensemble Robert Quintet con cui ha ottenuto il primo premio al Sesto Concorso Stasys Vainunas di musica da camera nel 2009 e al Vittorio Gui a Firenze nel 2011. È supportato da Keyboard Charitable Trust, Zetland Foundation e Talent Unlimited Foundation. “Fa suonare il pianoforte come un’orchestra al completo” ha detto di lui Yvonne Georgiadou, direttore artistico del Centro Culturale Pharos. Dal 2019 è professore di pianoforte al Royal College of Music di Londra.

Autunno Musicale è sostenuto dal Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo e dalla Regione Campania e si avvale della collaborazione della Direzione Regionale dei Musei della Campania, della Reggia di Caserta e di altri enti pubblici e privati territoriali. Info e modalità di partecipazione su https://www.autunnomusicale.com/info/.

Concerti in sicurezza. L’ingresso e la partecipazione ai concerti seguono le normative vigenti in materia di Covid-19 e la loro evoluzione. Anche se non è previsto dall’attuale normativa in materia di spettacoli dal vivo, si consiglia ugualmente l’uso della mascherina FFP2.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA