Albero caduto sui binari: interrotta la Circumflegrea

SULLO STESSO ARGOMENTO

Alberi sulla sede ferroviaria a causa del maltempo: resta interrotta una tratta della linea Circumfregrea, in provincia di Napoli.

A comunicarlo è l’Ente Autonomo Volturno che, nel far sapere come ”dalle ore 9:00 è terminata l’interruzione programmata sulla linea Circumflegrea, dunque la circolazione ferroviaria sarà attiva da Montesanto a Pianura”, fa anche presente che ”a causa dell’interruzione dovuta da caduta di alberi sulla sede ferroviaria, la circolazione ferroviaria resta interrotta tra Pianura e Licola”. È attivo il servizio di bus sostitutivi garantito dalla società ”Carnevale bus”.

Sono andate migliorando da questa mattina le condizioni meteo sulla gran parte della Campania, interessata, da ieri, da piogge, mare agitato e forti raffiche di vento. Sulla regione, fino alle 18 di oggi, resta in vigore l’allerta meteo della Protezione civile di colore ‘arancione’ sulla piana campana, Napoli, isole e area vesuviana e di colore ‘giallo’ sul resto del territorio.



    A Napoli, fino al termine dell’allerta meteo, restano chiusi i cimiteri cittadini, i parchi, Castel dell’Ovo e il Maschio Angioino. Il Comune ha raccomandato ai cittadini di limitare gli spostamenti a quelli “strettamente necessari”.

    Nel Salernitano, fino a questa mattina, sono stati 60 gli interventi svolti dai vigili del fuoco nelle 24 ore precedenti per prosciugamenti, danni d’acqua e alberi caduti. I caschi rossi sono stati impegnati per le forti raffiche di vento e le intense piogge che hanno causato l’esondazione del fiume Sarno a Scafati.

    A Sarno, dove ieri pomeriggio una impalcatura di un’abitazione privata e’ crollata sulle auto in sosta a causa del vento causando l’interruzione al traffico di corso Amendola, e’ stata ripristinata la circolazione su quella strada che conduce al municipio.

    In Irpinia, ieri, sono stati circa una trentina gli interventi dei pompieri, in particolare per rimuovere alberi e pali delle linee telefoniche caduti e per fronteggiare danni d’acqua. Ad Avellino, tra l’altro, sono intervenuti in via Madonna della Saletta per rimuovere un grosso tronco che minacciava di ostruire il letto del Fenestrelle.

    Nel Casertano, fino all’ultimo aggiornamento di questa mattina alle 6 di Rfi, e’ rimasto sospeso il traffico ferroviario tra Vairano e Cassino per una frana nei pressi di Tora. Sul posto, al lavoro i tecnici di Rfi, con l’azienda che ha predisposto, tra le stazioni di Caserta e Cassino e tra Vairano e Cassino, il servizio sostitutivo con bus.

    Nel Sannio, ieri, si sono registrati una caduta massi sulla strada tra Frasso Telesino e Nansignano (per la quale e’ stata disposta la chiusura con ordinanza del sindaco di Frasso Telesino) e disagi in diverse zone del Beneventano per lo piu’ causati dalle abbondanti piogge.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Gli insulti ai giovani detenuti: "sei un figlio di p..., sei un arabo zingaro, noi siamo napoletani, voi siete arabi di m...".
    Oroscopo di oggi 23 aprile 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile): La Luna in Acquario potrebbe farvi sentire un po' inquieti oggi. Potreste riscontrare qualche difficoltà nei rapporti interpersonali. Evitate di prendere decisioni affrettate. Il vostro colore fortunato per oggi è il giallo. Toro...
    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...

    IN PRIMO PIANO