Whirlpool, allo stabilimento di Carinaro sciopero di due ore

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Questa mattina, sciopero di due ore allo stabilimento Whirlpool di Carinaro, in provincia di Caserta”. A darne notizia il segretario generale della Uilm Campania, Crescenzo Auriemma.

“Un altro stabilimento della Campania, nel quale si producevano frigoriferi e lavatrici, oggi è diventato un centro di ricambi – ha sottolineato il sindacalista – Ci sono circa 300 lavoratori che aspettano di conoscere cosa accadrà qualora la multinazionale dovesse lasciare l’Europa”.

“La Campania da centro di produzione più grande d’Italia rischia di perdere altre attività e con esse i lavoratori – ha proseguito Auriemma – Siamo ancora alla ricerca di una soluzione per gli operai Whirlpool di Napoli e adesso si apre un’altra voragine occupazionale. Caserta, in passato, era definita terra di lavoro, oggi con tutte le industrializzazioni fallite corriamo il rischio che diventi un deserto produttivo”.

    “Ci opporremo con tutte le nostre forze affinché ciò non accada, ma – ha concluso il segretario della Uilm Campania – urge un impegno della politica. Anche oggi i lavoratori hanno ricevuto il sostegno da parte dei politici, ma credo sia finito il tempo della solidarietà. Abbiamo bisogno di impegni veri e concreti da parte di chi ci governa”.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Ex Whirlpool, Fiom: “Al via rilancio del sito di Napoli. La lotta paga”

    Il futuro dei lavoratori ex Whirlpool si prospetta più luminoso, grazie al piano industriale presentato oggi a Roma alle organizzazioni sindacali nazionali e territoriali, confermando il loro rientro al lavoro a partire da gennaio 2026. Barbara Tibaldi, della Segreteria nazionale Fiom-Cgil, e Mauro Cristiani, segretario generale Fiom-Cgil Napoli, hanno...

    Alla fiera Key debutta il trasformatore di Igf, primo prodotto della ex Whirlpool di Napoli

    Alla fiera delle energie rinnovabili Key di Rimini, fa il suo debutto Italian Green Factory (IGF), la società appartenente al gruppo Tea Tek, fondata con l'acquisizione dell'ex sito Whirlpool di Napoli e l'assunzione dell'intero gruppo di lavoratori. Questa nuova azienda, nata solo poche settimane fa, ha presentato il suo...

    CRONACA NAPOLI