Rogiosi Editore presenta ‘Mi ha salvato la matita’ di Maurizio Zenga

SULLO STESSO ARGOMENTO

Rogiosi Editore presenta ‘Mi ha salvato la matita’ di Maurizio Zenga. Mercoledì 26 ottobre, alle 18.00 presso la sala del tè del Gran Caffè Gambrinus, in via Chiaia 1.

Appunti e vignette di un sopravvissuto alle riforme della scuola” di Maurizio Zenga, pubblicato da Rogiosi Editore. Un lavoro in cui l’autore traccia un quadro, a tratti spietato, della scuola italiana e delle sue diverse componenti attraverso una selezione di appunti e vignette umoristiche raccolti nel corso della sua lunga carriera di insegnante di Educazione artistica.

Un racconto puntuale, ironico e divertente ma anche appassionato di un sopravvissuto alle riforme scolastiche grazie all’amore per il su lavoro e per il disegno. Insieme all’autore interverranno l’editore Rosario Bianco; Carmela (Liana) Nunziata, Dirigente scolastico Liceo Tito Lucrezio Caro; Giacomo Ricci, architetto e scrittore; Lanfranco Scaramuzzino, medico.

    L’AUTORE

    Napoletano, classe 1954, laureato in Architettura, vignettista e fumettista per passione, ha collaborato come grafico/illustratore con RAI 3 e con numerose riviste di design, architettura e ambiente. Nel 1982 è entrato nella scuola come docente di Educazione artistica. È autore di spettacoli teatrali multimediali e curatore di mostre di fumetti e vignette umoristiche in ambiti nazionali e internazionali.

    MI HA SALVATO LA MATITA

    Rogiosi Editore
    di Maurizio Zenga
    pag. 200
    prezzo 18 euro



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Caivano, cocaina nascosta nella cassaforte

    La cassaforte murata e nascosta nel muro conteneva non soldi ma cocaina. Lo hanno scoperto i Carabinieri della Compagnia di Caivano hanno effettuato ieri pomeriggio una serie di controlli e perquisizioni nell'ambito di un'operazione contro la criminalità organizzata. Il blitz ha portato al sequestro di circa 300 grammi di cocaina....

    Individuato il “finto cuoco” napoletano che truffava le gioiellerie del Nord Italia

    L'ultimi colpo fatale a Padova dove insieme con un complice ha acquistato due Rolex da 12mila euro

    Casola, colpo di scena al Tar: riammessa la lista di Peccerillo

    Nuovo capitolo nella vicenda elettorale di Casola, piccolo centro dei Monti Lattari. Il Tar della Campania ha accolto il ricorso di Domenico Peccerillo, leader della lista "Casola in Positivo", esclusa dalla corsa alle elezioni comunali a seguito di un esposto presentato da Alfredo Rosalba, l'altro candidato sindaco. Peccerillo era stato...

    CRONACA NAPOLI