google news

A Napoli migrante rischia il linciaggio dopo il furto di un telefonino

Un giovane marocchino è stato bloccato da alcuni passanti dopo aver rubato un telefonino a un uomo al corso Umberto I. L'arrivo della polizia ha evitato il peggio

    Migrante ruba un telefonino al corso Umberto I, bloccato dalla folla e arrestato dalla polizia prima che scattasse l’aggressione.

    Serata movimentata quella di ieri per gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, che durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Duca di San Donato hanno notato alcune persone che avevano circondato un uomo indicandolo quale autore di un furto ai danni di un ragazzo.

    I poliziotti sono stati avvicinati dal giovane il quale ha raccontato che, poco prima, mentre stava transitando in corso Umberto I era stato avvicinato da un uomo che gli aveva strappato il telefono dalle mani per poi darsi alla fuga fino a quando, con non poche difficoltà, era stato fermato da alcuni passanti.

    Gli operatori hanno bloccato l’uomo identificandolo per un 22enne marocchino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale e lo hanno arrestato per furto con strappo nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, mentre il cellulare è stato restituito al proprietario.

    L’intervento della polizia è stato provvidenziale perché la folla che aveva bloccato l’uomo aveva deciso di farsi giustizia da soli e per il giovane marocchino ci sarebbero stati sicuramente problemi nel difendersi da solo.

    Napoli, controlli della polizia ai Decumani

    E sempre ieri gli agenti del Commissariato Decumani e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in zona Decumani.

    Nel corso dell’attività sono state identificate 80 persone, di cui 22 con precedenti di polizia, controllati 36 veicoli, di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo e due a fermo amministrativo.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, ragazzi si arrampicano sul lampione. Il video

    Inoltre, sono state contestate 8 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancata copertura assicurativa, guida con patente diversa da quella prevista, mancata revisione periodica, mancata esibizione dei documenti di circolazione.

    decumani

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV