Napoli, tentano rapina al distributore di carburanti e sparano in aria

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tentata rapina a Napoli, colpi d’arma da fuochi sparati in aria.

Ieri sera i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli e della compagnia di Poggioreale sono intervenuti in via della villa romana presso un distributore carburanti. Due sconosciuti travisati avevano tentato di portare via l’incasso puntando un’arma contro uno dei titolari.

Alla reazione della vittima uno dei due avrebbe esploso in aria colpi d’arma da fuoco e sarebbe poi fuggito con il complice. Due i bossoli rinvenuti e sequestrati.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Gricignano di Aversa, incensurato di Sant’ Antimo aveva 105 chili di cocaina purissima a casa.Il video

    A essere minacciato con la pistola, il figlio del titolare del distributore. I due rapinatori sono arrivati a piedi in quell’esercizio commerciale che si trova in un’area isolata tra i quartieri di Barra e Ponticelli. I due bossoli sequestrati sono calibro 9.

    Indagini in corso per chiarire dinamica e identificare le persone coinvolte. I carabinieri stanno analizzando le immagini delle telecamere del distributore e quelle pubbliche e private poste lungo la zona.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Sarno, investono 33enne con l’auto e scappano: denunciati 2 giovani

    Investimento pedonale a Sarno: individuati e denunciati due giovani. Un uomo è stato travolto da un'auto a Sarno e i responsabili sono fuggiti senza prestare soccorso. I Carabinieri della stazione locale hanno identificato due giovani, un 18enne e un 20enne, a bordo del veicolo coinvolto nell'incidente avvenuto la notte del 2 marzo. Il pedone, un 33enne, è rimasto gravemente ferito. I due giovani sono stati denunciati per lesioni personali e omissione di soccorso e la questione...

    125 reperti sequestrati da una collezione privata restituiti al parco di Pompei

    Nel corso di un'operazione condotta dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli, è stata restituita al Parco Archeologico di Pompei una collezione di 125 reperti archeologici di notevole pregio, tra cui vasellame decorato, statuette fittili, utensili e oggetti ornamentali risalenti a varie epoche. La restituzione è avvenuta in seguito a un'indagine collaborativa che ha coinvolto diverse autorità competenti. La collezione, considerata di eccezionale interesse culturale, è stata valutata dall'autorità giudiziaria come di proprietà dello...

    Mostra a Napoli: ‘A 80 anni dalle Quattro Giornate’

    A Napoli è stata inaugurata la mostra "A 80 anni dalle Quattro Giornate. Sguardi su Napoli e la Campania nelle relazioni italo-tedesche dall'alleanza dell'Asse all'occupazione nazista dell'Italia (1936-1943)". L'esposizione, che resterà aperta al pubblico per due mesi, si tiene presso il Chiostro monumentale del Complesso di S. Maria La Nova. Il progetto espositivo, finanziato dal "Fondo per il Futuro" del ministero degli Esteri della Repubblica Federale di Germania, è curato dal Dipartimento di Studi Umanistici...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE