Alluvione Marche, trovato in un campo il corpo del piccolo Mattia

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ stato ritrovato in un campo adiacente al fiume Nevola il corpo del piccolo Mattia, travolto dall’acqua insieme alla mamma Silvia Mereu nell’alluvione che ha colpito le Marche lo scorso 15 settembre. A fare la triste e macabra scoperta del cadavere del bimbo di 8 anni, già in avanzato stato di decomposizione, sono stati i carabinieri su segnalazione di un cittadino.

Il corpo di Mattia, che al momento del ritrovamento aveva indosso una maglietta gialla e verde, verrà comunque identificato con autopsia ed esame del Dna che la Procura avrebbe già disposto. A lanciare l’allarme nel pomeriggio di oggi è stata una dipendente che lavora in un asilo di campagna, che ha ritrovato il corpo a circa 200 metri dall’alveo del fiume Nevola. Da qui ha avvisato il proprietario del terreno, che ha quindi chiamato i carabinieri.

Il corpo di Mattia è stato ritrovato a diversi chilometri dal punto in cui era scomparso. Già tanti, sui social, i messaggi di cordoglio: “L’abbraccio di una intera comunità alla mamma, al babbo, ai famigliari.. Una comunità che in questo momento piange assieme a voi. Ora potrai giocare in cielo, assieme agli altri angeli come te e vegliare su di noi”, scrive Davide Dellonti, sindaco di San Lorenzo in Campo (Pesaro Urbino).



    Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, guardia di finanza, polizia locale, protezione civile e 118. La salma è già stata prelevata da un furgone delle onoranze funebri, domani dovrebbe essere il giorno dell’autopsia. Ora in corso i rilievi nel luogo del ritrovamento del bimbo.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Nuove aperture straordinarie al Parco Archeologico di Ercolano per l’arrivo della primavera

    Il Parco Archeologico di Ercolano sta vivendo un momento straordinario, con un aumento significativo dei visitatori rispetto all'anno precedente. Il Direttore Sirano si dichiara sorpreso e soddisfatto per i risultati positivi ottenuti fino ad ora. Grazie ad un meteo favorevole e ad un costante impegno nel promuovere i valori culturali del sito, il Parco sembra non conoscere più periodi di bassa stagione. Il mese di marzo si apre con importanti iniziative, come la domenica gratuita...

    Napoli, Città Metropolitana da ok a manutenzione impianti videosorveglianza nelle scuole

    La Città Metropolitana di Napoli approva interventi di manutenzione degli impianti di videosorveglianza e tecnologici nelle scuole superiori di sua competenza. Gli accordi firmati prevedono un finanziamento totale di 4,7 milioni di euro per garantire la sicurezza e il corretto funzionamento dei sistemi tecnologici presenti negli edifici scolastici. Oltre alle telecamere di videosorveglianza, verranno interessati anche altri impianti come quelli elettrici, antincendio, di rilevazione fumi e trasmissione dati. L'impegno della Città Metropolitana è quello di ottimizzare la...

    Napoli, il 19 marzo ‘Pino Daniele Day’

    **Celebrato il 'Pino Daniele Day' a Napoli il 19 Marzo** Il 19 marzo a Napoli si terrà il 'Pino Daniele Day' per commemorare l'indimenticabile artista nel giorno del suo compleanno, onomastico e della Festa del Papà. L'evento, organizzato da Warner Music Italy, avrà luogo presso il Sum - Stati Uniti Del Mondo, sede dell'installazione museale permanente 'Pino Daniele Alive'. Durante il pomeriggio, a partire dalle 16:45, Luca De Gennaro e Mixo di Radio Capital guideranno...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE