Napoli, rischio crollo: chiuse le storiche scale del Petraio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Rischio crollo al Petraio: la Protezione Civile ha chiuso le scale di via Luigia Sanfelice, nel Vomero, dopo una serie di segnalazioni dei residenti. A preoccupare è un grande taglio sul lato della struttura. Nei prossimi giorni saranno effettuate delle verifiche sulla stabilità delle pareti che sorreggono le scale.

Lo riporta Il Mattino. La grande preoccupazione è stata evidenziata soprattutto dal Comitato di zona Vomero-Petraio. In questi giorni, infatti, le scale sono battute dai residenti ma anche e soprattutto da tanti turisti che salgono verso piazza Fuga o Vanvitelli. E’ stato un intervento di potatura a rendere ben noto il problema già evidente, che era coperto in precedenza dai rami di un pino.

“L’albero, crescendo, ha spaccato la roccia di tufo – spiega Domenico Pisa del Comitato Vomero-Petraio -. Da qui la nostra segnalazione partita l’8 agosto tramite pec al Comune. La Protezione Civile ha sbarrato le scale e ci ha detto che nei prossimi giorni saranno effettuate verifiche strutturali. Sospettano inoltre che altri pezzi di tufo si stiano staccando sotto l’albero”.

    La chiusura della scala rappresenta un problema enorme per napoletani e turisti, costretti ora a fare il giro lungo per via Sanfelice: “E’ un fatto grave che speriamo venga risolto presto – prosegue Pisa -. A breve inizieranno le scuole e tanti studenti sono privati di una scorciatoia importante e costretti ora a fare un giro enorme”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE