🔴 ULTIME NOTIZIE :

Real Polverificio Borbonico, incontro con il Commissario prefettizio di Scafati

La gestione e valorizzazione del Complesso e del Parco del Real Polverificio Borbonico di Scafati sono tra gli interventi che il Parco archeologico di Pompei che ha competenza sull’area, sta mettendo in campo già dal 2019, e che sono stati oggetto anche dell’incontro di questa mattina tra il Prefetto...

Napoli, bimbo morto sullo scooter: indagati padre e un’amica

Napkli. Bimbo morto in incidente stradale, denunciati padre e donna. La Procura di Napoli ha […]

santa maria capua vetere

    Napkli. Bimbo morto in incidente stradale, denunciati padre e donna.

    La Procura di Napoli ha aperto un fasciolo sull’incidente avvenuto venerdi’ scorso nei pressi della stazione centrale di Napoli costato la vita a un bimbo di soli 3 anni e mezzo che viaggiava su uno scooter guidato dal padre. Gli inquirenti ipotizzano il reato di omicidio stradale.

    La Polizia Municipale ha presentato una denuncia all’autorita’ giudiziaria nei confronti del genitore della piccola vittima e nei confronti di una donna che era alla guida di una vettura coinvolta nella collisione.

    Secondo la ricostruzione dell’accaduto il piccolo, che era seduto davanti al padre, e’ rovinato pesantemente al suolo dopo lo scontro tra scooter e auto riportando gravi lesioni al capo.

    La morte celebrale e’ stata dichiarata dopo qualche giorno. A breve sara’ conferito l’incarico al conculente della Procura che poi eseguita’ l’autopsia.

    Il bambino, che aveva il casco in testa, sarebbe stato sbalzato a diversi metri di distanza. Gli inquirenti sono anche in attesa dei risultati dei test tossicologici eseguiti sia sull’uomo, sia sulla donna.

    Il bambino, inoltre, sempre secondo gli accertamenti, non si sarebbe dovuto trovato a bordo dello scooter: l’eta’ minima fissata dalle norme e’ di cinque anni.

    1 commento

    I commenti sono chiusi.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    Nuovo stop, questa volta della durata di 7 ore e mezza, per la Linea 1 della metropolitana di Napoli. Stop per la Linea 1 della Metro di Napoli Per consentire lo svolgimento di prove tecniche su materiale rotabile, spiega infatti l'azienda Anm, il servizio sarà sospeso sull'intera tratta Piscinola-Garibaldi dalle 9.15 alle 16.45. Il servizio riprenderà con la prima partenza da Garibaldi alle ore 16.52 e da Piscinola alle ore 16.48. Il motivo: prove tecniche dei nuovi treni La sospensione della circolazione dei treni si è resa necessaria per eseguire le prove tecniche dei nuovi treni acquistati dal Comune di Napoli e destinati...
    Napoli. I carabinieri della stazione di Secondigliano sono intervenuti ieri sera presso il CTO per un 35enne ferito. Secondo una prima ricostruzione l’uomo (già noto alle forze dell’ordine) sarebbe stato ferito ad un gluteo e alla schiena, con un arma (probabile arma da taglio) e in circostanze ancora da chiarire. Sarebbe accaduto in Via Vittorio Veneto, intorno alle 20.30. Il 35enne è ancora in osservazione, non in pericolo di vita. Indagini in corso per chiarire dinamica. L'uomo è stato sottoposto a un primo sommario interrogatorio ma non ha fornito molti elementi utili alle indagini. I carabinieri di Napoli stanno passando al setaccio...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche