Tentano assalto a tifosi del Napoli, arrestati tre ultras del Verona

Tre giovani ultras dell’Hellas Verona sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa resistenza aggravata e lesioni volontarie aggravate a pubblico ufficiale. I tre, tutti 21enni e incensurati, avrebbero cercato di preparare un agguato ai tifosi napoletani al termine della partita tra giocata tra il club scaligero ed il Napoli a Ferragosto allo stadio Bentegodi e […]

google news

Tre giovani ultras dell’Hellas Verona sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa resistenza aggravata e lesioni volontarie aggravate a pubblico ufficiale. I tre, tutti 21enni e incensurati, avrebbero cercato di preparare un agguato ai tifosi napoletani al termine della partita tra giocata tra il club scaligero ed il Napoli a Ferragosto allo stadio Bentegodi e finita con il successo per 5-2 dei partenopei.

Gli agenti sono riusciti a scongiurare lo scontro fisico fra le due fazioni, dopo i lanci di bottiglie verso i napoletani. Durante l’intervento due poliziotti sono rimasti feriti. L’esame dei circuiti di videosorveglianza nella zona dello stadio ha permesso agli investigatori di individuare i tre presunti responsabili, che sono stati portati in carcere. Il pubblico ministero Alberto Sergi ha disposto anche la perquisizione domiciliare nelle abitazioni dei tre indagati.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Marcianise incendio distrugge azienda bufalina: aperta un’inchiesta

L'Azienda bufalina di Giuseppe Colella distrutta completamente nella tarda serata di ieri da un incendio

Palestra Culturale, lezione concerto con Giovanni Bietti

"La lira di Orfeo , i miti classici della musica occidentale' per un altro appuntamento della rassegna agli scavi di Pompei.

Camorra, attentato al giornalista Mimmo Rubio: 3 indagati

Tre esponenti della camorra di Arzano legati al clan della 167 riferimento degli Amato Pagano sono indagati per gli attentati del 2018 sotto l'abitazione del giornalista Mimmo Rubio

Nuovo progetto da Napoli: ‘Un braccialetto sostituirà le analisi del sangue’

Cittadini (Federico II): “Grazie ai laboratori di biosensing si trasmetteranno dati in tempo reale”. L’annuncio nel corso del congresso Medicina Interna 4.0, con 70 specialisti da tutta Italia

IN PRIMO PIANO

Pubblicita