Covid in Italia, oggi 17.193 casi e positività al 9,5%

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono 17.193 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 18.391 di ieri ma soprattutto i 22.093 di giovedi’ scorso, a conferma di un trend settimanale in costante calo. I tamponi processati sono 181.055 (ieri 192.108) con il tasso di positivita’ che cala leggermente dal 9,6% al 9,5%.

I decessi sono 79 (ieri 59). Le vittime totali da inizio pandemia salgono cosi’ a 166.865. Le terapie intensive sono tre in piu’ (ieri -25) con 27 ingressi giornalieri, e sono in tutto 226. Nei reparti ordinari si contano 289 pazienti in meno (ieri -243), per un totale di 4.589. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. La regione con il maggior numero di casi odierni e’ il Lazio con 2.645 contagi, seguito dalla Lombardia (+2.361), Campania (+1.943), Sicilia (+1.910) e Veneto (+1.601).

I casi totali dall’inizio della pandemia arrivano a 17.457.950. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 30.648 (ieri 29.248) per un totale che sale a 16.635.215. Gli attualmente positivi sono 13.009 in meno (ieri -10.485) per un totale che scende a 655.900. Di questi, 651.085 sono in isolamento domiciliare.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Sorrento, rubano bici: arrestati due marocchini

Nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato di Sorrento hanno tratto in arresto due uomini, un 38enne e un 31enne di origine marocchine,...

Napoli, Sofia Yaremchuk stabilisce il nuovo record della Napoli half marathon

La Napoli City Half Marathon, targata 2024, ha ufficialmente incoronato Napoli come città dei record. Dopo il primato maschile di Crippa del 2022, l’edizione svoltasi...

Villa Literno, rapina una donna e la spinge a terra: nigeriano inseguito e arrestato

A Villa Literno, un 33enne nigeriano è stato arrestato dai Carabinieri per aver rubato il portafoglio a una donna e averla spinta a terra...

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Violenta lite in strada a Carinaro per una precedenza non data: il video virale sul web

A Carinaro si è verificata una violenta lite tra due automobilisti a causa di una precedenza non data. La situazione è degenerata in una...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE