Pozzuoli, sorpreso a rubare la batteria di un’auto: arrestato 52enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pozzuoli, sorpreso a rubare la batteria di un’auto: arrestato 52enne di Giugliano già noto alle forze dell’ordine.

Dopo i catalizzatori e il palladio anche le batterie. I carabinieri della stazione di Licola di Pozzuoli hanno arrestato per tentato furto Pietro Caianiello, 52enne di Giugliano già noto alle forze dell’ordine.

Ad incuriosire i militari il cofano sollevato di un’auto parcheggiata in Viale dei Cipressi, a pochi passi dalla stazione ferroviaria e dalla loro caserma.



    Caianiello stava armeggiando nel vano motore, provando a svitare i perni che mantengono ferma la batteria.

    I carabinieri comprendono immediatamente che quell’uomo non è il proprietario dell’auto e chiedono spiegazioni. Così, il52enne gioca una carta disperata e ammette di essere impegnato nel riparare un guasto al motore.

    Quando è stato chiaro che anche l’ipotesi “meccanico in trasferta” fosse poco credibile, Caianiello è finito in manette.

    E’ ora ai domiciliari, in attesa di giudizio.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE