‘Alta Marea’ il nuovo singolo di Massimiliano Acri

Intensità e introspezione, caratteristiche principali di Massimiliano Acri che immortala su una polaroid di ritmo e cuore una relazione giunta al capolinea.

massimiliano acri
massimiliano acri/foto cs

Massimiliano Acri, dopo un 2021 ricco di soddisfazioni e traguardi – che l’ha visto entrare a pieno titolo nelle migliori playlist editoriali dei principali digital store e nel cuore degli ascoltatori con i brani “Il Peggio Di Me”, “Bugie Eterne” (feat. Anto Paga & Ethos) e con il disco d’esordio “Colmacuore (una dose d’amore)” – torna nei digital store con “Alta Marea” (WhatSound/Artist First), il suo nuovo singolo.

Intensità, introspezione ed una notevole abilità nel far fluire in musica ogni gradazione delle emozioni umane per poi trasmetterle al pubblico con immediatezza ed autenticità, sono le caratteristiche principali delle release di Massimiliano, che questa volta, traendo dalla sua esperienza diretta, immortala su una polaroid di ritmo e cuore una relazione giunta al capolinea, attraverso il traslato, vivido e rappresentativo, dell’alta marea.

Come il tumulto causato dall’impetuoso dirompere delle onde sul flusso naturale delle correnti, allo stesso modo, il protagonista del racconto su cui si articola il brano, si sente pervaso da una serie di emozioni e sentimenti contrastanti che sfociano in una tempesta di ricordi, consapevolezze e battiti.

Un uragano di pensieri stagliato sull’oceano dei sentimenti, in una perenne lotta tra mente e cuore che lascia attoniti e disorientati, sospesi in un limbo di dubbi e incertezze, travolti dal vortice irrefrenabile ed irreprimibile dell’amore.

LEGGI ANCHE  Insigne show in Nazionale: tacco, assist e gol

Una valvola di sfogo, una diga, artificiale ma necessaria, in cui far fluire la potenza delle proprie vibes interiori per rinascere e tornare a scorgere il sole.

@RIPRODUZIONE RISERVATA