Biden annuncia il ritiro dalle presidenziali Usa e lancia Kamala Harris

"È stato il più grande onore della mia vita...

Cos’è Onston, il metaverso che crea il “multi-metaverso”

SULLO STESSO ARGOMENTO

 

PUBBLICITA

Non si fa altro che parlare di metaverso. Non un trend, ma una solida realtà che allarga sempre più le sue frontiere. Pare un concetto giovane, eppure già datato: oggi si inizia a parlare di multi-metaverso addirittura.

Andando con ordine, è chiaro a tutti che il metaverso sia una frontiera virtuale esplorabile. Ma questa è una definizione riduttiva e banale. Il multiverso, invece, costituirebbe un insieme di metaversi, realtà virtuali operanti su blockchain ciascuna con le sue specifiche finalità ma ognuna collegata all’altra, come non avviene oggi nel metaverso. Il progetto Onston mira proprio a questo.

Un progetto che vuole creare più metaversi, con finalità diverse ma tutte collegate. La piattaforma, basata tutta sul metaverso-crypto, sarà un insieme di risorse grafiche NFT, vivente nell’ecosistema cripto omonimo. Una nuova moneta digitale dal grande potenziale. Il tutto mixando sia la realtà virtuale sia la realtà aumentata.

Nemmeno più una novità, in un universo tecnologico sempre più dinamico, in cui è previsto come nel progetto in questione la creazione di sei pianeti, pari ad altrettante realtà virtuali con capitale Onston. Un qualcosa di inimmaginabile solo qualche anno fa. Lo scambio di NFT dovrebbe avvenire con la creazione di un mercato comune ed unico. Ma quali attività saranno disponibili?

Nelle intenzioni dei creatori del progetto ci sono una serie di immobili, tra cui un museo, un parco giochi virtuale e tanto altro. Un luogo reale, a tutti gli effetti. Senza più alcuno stupore.

Il metaverso è una nuova frontiera, il multi-metaverso può diventare invece un interessante approfondimento. Anche perché il futuro, per le imprese digitali, è tutto condensato qui. Le criptovalute, comparse ormai un decennio fa, stanno cambiando la realtà così come aveva diagnosticato a TiscaliNews l’esperto Francesco Piras. Con la pandemia il settore è stato preso d’assalto ed approfondito: oggi è una realtà dell’economia, più che una speculazione come molti dall’inizio hanno voluto sostenere.

Anche altri settori tecnologici stanno puntando sul metaverso e il mondo NFT, tra questi l’ultimo a sperimentare tali innovazioni è il comparto specializzato nello sviluppo di slot online. La software house Red Tiger infatti ha il merito di aver creato la prima slot che presenta quattro unici CryptoPunk artwork digitali, come parte dei simboli wild del gioco. Questi NFT fanno parte di una collezione di 10000 immagini che sono state trasformate in token sulla blockchain di Ethereum, una delle più popolari criptovalute,

Criptovalute e metaverso, in tutte le sue declinazioni, ormai non hanno più barriere e spaziano indifferentemente dall’economia all’intrattenimento. Tra qualche anno la realtà, forse, sarà davvero cambiata.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA