Agguato a Scampia: 28enne rischia la paralisi

Ferito alla schiena il 28enne #ErnestoGiordano: L’agguato a Scampia la scorsa notte in via Napoli-Roma verso Scampia. E’ ricoverato al #Cardarelli in prognosi riservata

agguato a scampia
Foto archivio

Agguato a Scampia: si torna a sparare nel regno dei Di Lauro.

L’altra notte infatti un 28enne è stato centrato da due colpi di pistola alla schiena, e rischia di restare paralizzato. L’agguato la scorsa notte in via Napoli-Roma verso Scampia, area periferica Nord di Napoli. Ernesto Giordano, 28 anni, residente in via Gobetti, e’ stato ferito mentre era in sella a uno scooter da due proietti calibro 9.

Alla polizia ha dichiarato di aver subito un tentativo di rapina e di essere scappato poi di aver avvertito un forte bruciore alla parte bassa della schiena. Ora è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cardarelli: rischia di restare paralizzato agli arti inferiori.

Sulla sparatoria indagano gli agenti della polizia del commissariato Scampia. L’uomo, con un precedente penale per droga, potrebbe essere stato punito per uno sgarro o essere vittima di un litigio.

La polizia sta cercando di avere elementi utili alle indagini attraverso la visione delle immagini delle telecamere pubbliche e private presenti nella zona anche perché non crede alla versione fornita dal ferito. Sono stati fatti dei sopralluoghi nella zona indicata alla ricerca di bossoli e di tracce ematiche e si stanno anche controllando le chat e il suo traffico telefonico.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui