Addio a Gianni Cavina, tra gli attori preferiti di Pupi Avati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pupi Avati al Museo Campano di Capua

Addio a Gianni Cavina, tra gli attori preferiti di Pupi Avati con cui aveva appena finito di girare il film ‘Dante’

E’ morto nella notte a Bologna l’attore Gianni Cavina, tra gli interpreti preferiti di Pupi Avati con cui aveva appena finito di girare il film ‘Dante’ in uscita a settembre.

Cavina aveva 81 anni ed era malato da tempo, ma nonostante questo aveva scelto di continuare a recitare.

    Vincitore del Nastro d’argento nel 1997 come migliore attore non protagonista per “Festival” di Pupi Avati, Cavina e’ stato un attore molto versatile, passando da ruoli comici a quelli drammatici.

    Tra i suoi fil più noti per il regista bolognese ci sono “Thomas-Gli indemoniati”, “Balsamus, l’uomo di Satana” e “La mazurka del barone della santa e del fico fiorone”, con Ugo Tognazzi e Paolo Villaggio, e “Regalo di Natale”.

    Per Pupi Avati era stato anche sceneggiatore di “Bordella” e “La casa dalle finestre che ridono”.

    Aveva recitato anche per altri registi come Luigi Comencini (“L’ingorgo-Una storia impossibile” e Marco Bellocchio (“Il regista di matrimoni”), con qualche apparizione nelle serie tv come “Una grande famiglia” su Rai 1. Nel suo ultimo film, ‘Dante’, Cavina interpreta il notaio Pietro Giardino.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Punta Campanella, due giornate per la tutela dei delfini

    Il 20 e il 21 maggio si è tenuto il Corso di Doplhin watching nell'ambito del progetto europeo Life Delfi. Coinvolti pescatori e altri operatori del mare. In fase di sperimentazione nuovi dissuasori realizzati con l'intelligenza artificiale. Terranno i delfini lontani dalle reti da pesca. Imparare ad avvistare i delfini...

    Campi Flegrei, nuova scossa di magnitudo 3.4 alle 8:28. Avvertita a Napoli, scuole evacuate a Procida

    Alle 8:28 di questa mattina, una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 ha colpito i Campi Flegrei, con l'epicentro a una profondità di 4 chilometri, secondo quanto riportato dall'INGV. Numerose segnalazioni sui social hanno riferito anche di un forte odore di zolfo percepito nell'aria sin dalle prime ore del...

    CRONACA NAPOLI