🔴 ULTIME NOTIZIE :

Bloccata nel traffico ad Avellino con le doglie, donna scortata in ospedale dai carabinieri

Avventura a lieto fine per una donna della provincia di Salerno che oggi pomeriggio è rimasta imbottigliata nel traffico ad Avellino in auto con il marito mentre era diretta in ospedale per partorire. Scortata dai carabinieri fino all'ospedale Moscati Le contrazioni sono cominciate in anticipo sui tempi previsti e il timore...
google news

Arrestata Maria Ovsiannikova, la dipendente della tv russa in onda col cartello ‘Siamo tutti zombificati’

Arrestata #MariaOvsiannikova, la dipendente della #tvrussa in onda col cartello "Siamo tutti zombificati". L'appello in un video registrato prima del fermo: "Scendete in strada, non abbiate paura"

    Arrestata Maria Ovsiannikova, la dipendente della tv russa in onda col cartello “Siamo tutti zombificati”. L’appello in un video registrato prima del fermo: “Scendete in strada, non abbiate paura”

    Si chiama Maria Ovsiannikova la donna che ha interrotto una diretta della tv di Stato russa con un cartello contro la guerra. E’ una dipendente dell’emittente ed è stata arrestata. Ma è ricomparsa con un video pre-registrato nel quale attacca ancora più duramente il regime spiegando che in Russia sono stati tutti “zombificati”.

    Ciò che sta succedendo in Ucraina è un crimine. E la Russia è l’aggressore. La responsibilità di questa aggressione è di una persona sola e questa persona è Vladimir Putin”, si legge in un tweet che sta spopolando.

    “Mio padre è ucraino e mia madre è russa e non sono mai stati nemici”, spiega ancora Maria Ovsiannikova nel video registrato prima dell’arresto. “Purtroppo ho lavorato al Canale Uno negli ultimi anni e ho lavorato alla propaganda del Cremlino. E ora mi vergogno molto”, riporta la France Presse. “Scendete in strada, non abbiate paura. Non possono incarcerarci tutti”, è l’appello conclusivo.


    google news

    1 commento

    I commenti sono chiusi.

    LEGGI ANCHE

    Napoli, un coccodrillo che nuota a Mergellina : ecco cosa è successo

    A Napoli è stato avvistato un coccodrillo al largo della Rotonda Diaz e ripreso  anche in alcuni video. Ecco di cosa si tratterebbe secondo...

    Napoli, 7 coltellate all’ex ras del Cavone, Salvatore Alfano

    E' stato attirato in una trappola e ora è ricoverato nel reparto rianimazione dell'ospedale pellegrini di Napoli. Salvatore Alfano, 42enne detto ras del Cavone legato...

    Rissa nel derby tra San Giuseppe e Napoli di Futsal, le immagini della vergogna

    Si è scatenata una violenta rissa nel derby di futsal tra San Giuseppe e Napoli valido per il campionato di serie A. “Abbiamo ricevuto alcuni...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita