Video pestaggio rapinatori nel Napoletano virale sui social

SULLO STESSO ARGOMENTO

Video pestaggio rapinatori nel Napoletano sui social, indagini in corso per identificare gli aggressori

E’ virale nei social, e in particolare in Welcome to favelas, un video che immortala tre uomini vittime di un pestaggio sulla banchina della stazione ferroviaria di Castello di Cisterna, nel Napoletano.

Le indagini dei carabinieri sulla violenza documentata dal web hanno permesso di identificarle come i responsabili di una rapina ai danni di una pasticceria proprio a Castello di Cisterna avvenuta il 4 febbraio scorso.

    I tre sono stati fermati dai militari dell’Arma il giorno dopo, 5 febbraio. Le immagini riprese con smartphone farebbero riferimento quindi a un arco temporale che precede l’arresto.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Castello di Cisterna, rapina in pasticceria: fermati i 3 autori

    Sono in corso accertamenti volti all’identificazione degli aggressori.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Arrestato a Capodichino boss latitante di Taranto: stava fuggendo in Spagna

    Giuseppe Palumbo, un boss latitante di 35 anni della città di Taranto, è stato arrestato dalle forze dell'ordine al momento in cui stava per...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE