Pagelle Napoli: Azzurri fuori dalla Coppa Italia, male tutta la difesa. Lozano e Fabian, ingressi in campo da incubo






Napoli: gli azzurri salutano la Coppa Italia: al “Maradona” la Fiorentina passa ai quarti con il risultato di 5-2 ottenuto dopo i tempi supplementari. Male tutta la difesa, l’attacco ci prova con e Petagna. Male anche i cambi: Lozano e Fabian, espulsi. Ecco le pagelle.

Ospina: 6. Apre la sua partita con una buona parata su Vlahovic, che poi lo trafigge con un diagonale molto potente sul quale non ha particolari colpe. Esce a fine primo tempo (dal 46′ Meret: 6. E’ lento a tuffarsi sul tiro di Biraghi, si riscatta con una parata notevole su Maleh ai supplementari quando il punteggio era ancora sul 2-2. La rete di Maleh gli passa sotto le gambe).

Di Lorenzo: 5,5. Solita partita di corsa e di sacrificio, ma soffre tanto gli attacchi viola dalle fasce. Fa parte di una difesa che incassa 5 gol: il voto non può essere sufficiente.

Tuanzebe: 4,5. Debutto amaro dal 1′ per l’inglese: brutta l’uscita su Vlahovic nel gol che apre le marcature, qualche disattenzione di troppo ed un giallo ingenuo nella ripresa. Rimandato.

Rrahmani: 5. Non trova l’intesa con il neo arrivato e si rende protagonista in negativo di un durissimo intervento su Gonzalez ad inizio ripresa. Da lì nasce il 2-1 firmato Biraghi.

Ghoulam: 5,5. Ancora fuori condizione e si vede: spesso fatica a tenere la posizione. In affanno nel finale di gara (dall’83’ Malcuit: 6. Suo l’assist per il 2-2 di Petagna, prova a dare la scossa. Perde il duello in velocità con Maleh ed arriva il 5-2).

Demme: 5,5. Quando la squadra gira è anche grazie a lui. Soffre inevitabilmente il calo generale della squadra nella seconda parte di gara (dal 65′ Fabian Ruiz: 4,5. Entra male in partita e finisce ancora peggio: fallo tattico insensato quando era già ammonito. E viene espulso).

Lobotka: 6. E’ in un buon momento e si vede. Il gioco poi si fa sempre più disordinato e ne risente anche la sua partita, comunque sufficiente (dal 92′ Cioffi: 5,5. Sbaglia un passaggio che poteva mandare in porta Petagna a risultato ancora aperto).

Politano: 5,5. Prova spesso la giocata ma pecca alla distanza e finisce per incidere poco (dal 65′ Lozano: 4,5. Colpisce un gran palo all’80’, poi combina la frittata: piede a martello e cartellino rosso).

Mertens: 6,5. Il gol è una perla, un colpo che ha nel suo arsenale e che al Maradona ha fatto vedere già tante volte. Buone le sue intuizioni, anche se spesso resta troppo isolato.

Elmas: 6. Sta diventando punto fermo dell’attacco del con i suoi inserimenti e le sue giocate. Ci prova di testa sull’1-2, ma la palla finisce a lato.

Petagna: 6. Partita difficile e rognosa per lui, ma ha il grande merito di trovare il gol allo scadere dei regolamentari che allunga la sfida per altri 30′ (dal 95′ Juan Jesus: 5,5. Entra nel momento peggiore per stringere i denti, e non ci riesce).

 Vincenzo Scarpa

@RIPRODUZIONE RISERVATA



Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

Notizia precedente

Ospina infortunato: risentimento muscolare. Mario Rui guarito dal covid

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..