Castellammare caccia al pistolero: ore contate per l’uomo che ha fatto fuoco la notte dell’Immacolata


ADS


Castellammare caccia al pistolero: la polizia sulle tracce dell’uomo che ha ferito il 37enne di Gragnano dopo il litigio al bar in viale Europa

Castellammare caccia al pistolero
Le indagini della polizia di Castellammare sulla sparatoria al viale Europa

ADS

caccia al pistolero: si tratta del giovane che ieri sera, poco dopo l’una e trenta, ha esploso diversi colpi d’arma da fuoco indirizzati ad un 37enne nei pressi di un bar al Viale Europa. Il motivo sarebbe da ricondurre ad un battibecco al bancone del bar culminato con uno schiaffo.

Quando il 37enne è uscito ad aspettarlo c’era il giovane che ha esploso i colpi. Sono almeno 4 i bossoli, di una pistola calibro 7,65, recuperati dagli uomini della sezione Scientifica del Commissariato PS di di Stabia che hanno effettuato rilievi e campionamenti tutta la notte. La vittima è stata colpita al polpaccio, alla caviglia e all’inguine, fortunatamente non è in pericolo di vita. E’ all’ospedale, per i medici non è in pericolo.

E’ molto provato per l’episodio che ha raccontato agli agenti del commissariato stabiese nel corso della notte. Il 37enne è stato salvato dal suo cellulare che ha attutito un colpo che sarebbe potuto essere fatale. La scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza dell’attività commerciale.

Acquisiti i frame interni ed esterni, dalle immagini si vedono chiaramente quegli attimi di sangue e paura nel che è sempre molto frequentato. Si valuta anche la posizione delle altre persone che erano con il giovane  e che sono scappate via.

Emilio D’Averio