E’ caccia ia banditi che nella notte hanno ucciso il pescivendolo a Boscoreale.

Il pescivendolo di 41 anni ha reagito alla rapina. Ha insegutio i due banditi che armi in pugno gli avevano portato via l’incasso della serata di vendita della sua pescheria Il Delfino nella centralissima via Giovanni della Rocca a Boscoreale.

Si era armato di un coltello, di quelli che si usano per tagliare il pesce, ma uno dei rapinatori durante la fuga,sentendosi in pericolo, si è girato e ha fatto fuoco quattro volte contro Antonio Moriano.

Uno dei proiettili lo ha centrato in pieno. Moriano si è accasciato esanime al suolo mentre i rapinatori hanno continuato la fuga.

Mozione è  stato trasportato al vicino ospedale di Castellammare dove però  purtroppo è morto poco dopo.

Immediate sono partite  le indagini  da parte  dei carabinieri che hanno effettuato una serie di perquisizioni nella zona ma soprattutto hanno lavorato alla visione delle immagini delle telecamere di video sorveglianza della zona, alcune delle quali  avrebbero ripreso la scena.

Ora si lavora alla ricerca dei frame utili alla identificazione dei due banditi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA




A #3C la Napoli avvolgente raccontata da Maurizio de Giovanni

Notizia precedente

Covid, 12 regioni oltre il 10% della soglia critica con le terapie intensive

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..