avellino agguato al bar
Il centro commerciale di Avellino dove si trova il bar teatro della sparatoria di stanotte


Avellino la scorsa notte: è caccia al pistolero solitario.

Un uomo ha fatto irruzione in un bar del centro di e ha esploso un colpo di pistola contro un cliente di 30 anni, ferendolo gravemente. Il pistolero solitario si è è dileguato approfittando della confusione.

E’ accaduto intorno all’una di questa notte nel bar UltraBeat di via Cannaviello, ad Avellino. Il pistolero è ricercato dai carabinieri del comando provinciale di : al momento dell’irruzione nel bar indossava un berretto e la mascherina ed è entrato nel locale affollato, cercando il suo bersaglio.

Dopo aver colpito è fuggito a bordo di un’auto. Nel locale si è scatenato il panico. Altri hanno chiesto l’intervento del 118 e un’ambulanza in pochi minuti ha raggiunto il bar e soccorso il 30enne di Atripalda, che è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “Moscati” di Avellino.

LEGGI ANCHE  Casinò e Coronavirus: un trend negativo che non si ferma

Il ferito è ricoverato in prognosi riservata. I carabinieri hanno avviato le indagini e ascoltato titolare e dipendenti del bar, assieme ad altre persone che erano presenti al momento dell’irruzione.

Si stanno visionando anche le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona. Il bar è all’interno di un centro commerciale dotato di un impianto di videosorveglianza.