#Accoltellato al #bar dopo una lite: un 33enne di #SanTammaro è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio aggravato dai futili motivi.




dopo una lite: un 33enne di San Tammaro è stato arrestato dai carabinieri per aggravato dai futili motivi.

L’uomo, nella tarda serata di domenica, in seguito ad una discussione per con un 29enne, avvenuta all’esterno di un bar di San Tammaro, ha impugnato un coltello a serramanico e ferito il rivale con un fendente nella zona sottombelicale.

Il malcapitato – dopo i primissimi soccorsi prestati da alcune persone che sono intervenute sul posto – è stato trasportato all’ospedale di dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il 29enne si trova tutt’ora ricoverato. La prognosi resta riservata.

Nel frattempo sono partite le indagini da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Santa Maria Capua Vetere che nel giro di qualche ora sono riusciti a ricostruire l’accaduto ed individurare il 33enne. L’uomo è stato arrestato.

Espletate le formalità di rito è stato associato al carcere di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria. Per lui l’accusa è pesantissima: aggravato dai futili motivi.



Sorteggi Champions: agli ottavi Villarreal-Juve e Inter-Liverpool nel nuovo sorteggio

Notizia precedente

Regali Natale: anche la chirurgia estetica tra i più desiderati

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..