A i Carabinieri della locale stazione insieme a quelli della stazione forestale di Roccarainola hanno denunciato a piede libero per violazioni ambientali e lavoro nero il titolare di un’officina meccanica di corso Garibaldi.

I militari hanno accertato che il commerciante aveva smaltito illecitamente i rifiuti, speciali e non, derivanti dall’attività di impresa.

ADS

Nell’officina trovato anche 1 lavoratore “in nero”. Sequestrati l’attività commerciale ed un cumulo di rifiuti di circa 7 metri quadrati che erano depositati nel seminterrato




Napoli, davanti al gip i 5 pistoleri del clan De Luca Bossa Minichini

Notizia precedente

Napoli, incendio a furgone con bombole acetilene: chiusa via Cilea

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..