Whirlpool Napoli, i sindacati a Manfredi: ‘Partecipi a tavoli nazionali’

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ durato circa mezz’ora l’incontro tra il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, e una delegazione di lavoratori Whirlpool accompagnati dai sindacati.

Al termine, le rappresentanze sindacali hanno riferito di aver chiesto al sindaco di essere presente ai tavoli nazionali perché – ha spiegato Rosario Rappa segretario generale Fiom Cgil Napoli – “la presenza di sindaco e presidente della Regione non è solo un fatto simbolico”.

I sindacati e i lavoratori hanno chiesto inoltre la possibilità che, una volta insediato, si possa svolgere un Consiglio comunale su Whirlpool aperto alla città che dia il “segno di come Napoli è stretta attorno a questa vertenza”.

    I sindacati hanno anche chiesto al primo cittadino, compatibilmente con i suoi impegni, di verificare la possibilita’ di una sua partecipazione all’incontro che si terra’ il 26 ottobre in fabbrica con Alessandra Todde, vice ministro allo Sviluppo economico.

    “Abbiamo ringraziato il sindaco Manfredi della sua disponibilità – ha sottolineato Rappa – perché ci ha incontrato subito dopo il suo insediamento ed è’ un fatto importante anche perché siamo in un passaggio delicato che presenta diverse complessità”.

    “C’è un forte impegno del Comune per sostenere la vertenza che è simbolica. Noi dobbiamo garantire da un lato la continuitàlavorativa e dall’altro è molto importante che il progetto di investimento sia concreto, che guardi al futuro e che dia possibilità di sviluppo che garantiscano anche un incremento della attivita’ e delle opportunità occupazionali”. Lo ha detto il sindaco d Napoli, Gaetano Manfredi, al termine dell’incontro con una delegazione di lavoratori Whirlpool e con i rappresentanti sindacali.


    Torna alla Home


    Napoli, cittadino dello Sri Lanka ridotto in fin di vita in una lite ai Ponti Rossi

    Si è trasformata in tragedia una festa tra cittadini stranieri nella zona dei Ponti Rossi a Napoli culminata in una lite con accoltellamento. Un uomo di 31 anni originario dello Sri Lanka si trova infatti ricoverato in pericolo di vita all'ospedale Cardarelli dove è stato trasportato poco dopo la mezzanotte. Secondo...

    Napoli, nigeriano fermato mentre tenta di violentare una donna

    Un uomo di nazionalità nigeriana è stato fermato dagli agenti della polizia municipale di Napoli mentre cercava di compiere un'aggressione sessuale. L'episodio si è verificato in via Marchese Campodisola, vicino a piazza Bovio, dove il sospetto stava molestando una donna. I cittadini che hanno assistito alla scena hanno  avvertito la...

    Eboli, morto anche l’anziano coinvolto nell’incidente costato la vita ai due carabinieri

    E' morto l'anziano coinvolto nell'incidente stradale lungo la statale tra Eboli e Campagna della scorsa settimana in cui morirono i due carabinieri: l’appuntato scelto Francesco Ferraro, 27 anni, e il maresciallo Francesco Pastore di 25, entrambi pugliesi. Il 75enne Cosimo Filantropia era ricoverato in gravi condizioni dalla notte dell'incidente. E...

    Napoli, inchiesta sul vessillo del figlio del boss durante la processione dei Fujenti

    E' stata aperta un'inchiesta per risalire ai responsabili che durante la processione dei Fujenti della Madonna dell'Arco nei giorni scorsi al rione Traiano hanno alzato il vessillo di Fortunato Sorianiello, detto Foffy ucciso nel 2014 da un clan rivale in un agguato mentre si trovava in un salone di...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE