I Carabinieri arrestano un quarantunenne di sorpreso a coltivare marijuana in casa in una stanza adibita a mini serra tecnologica.

I Carabinieri della Stazione di Vitulazio (CE), nel corso di un servizio di controllo del territorio volto a contrastare la commissione di reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per coltivazione e detenzione di marijuana, di Z.L., cl. 1980, del luogo.

ADS

I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione personale e domiciliare hanno rinvenuto, all’interno di una stanza sita nell’appartamento del predetto, una serra di tipo altamente tecnologico, con 5 piante di marijuana dell’altezza media di m. 1,50 circa. Nella medesima stanza è stata altresì rinvenuta una busta in cellophane contenente foglie di marjuana già essiccate del peso di 170 gr.

LEGGI ANCHE  Gommone in avaria con 5 persone a bordo salvato dalla Guardia costiera a Ischia

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.
L’arrestato è stato accompagnato ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Manfredi a Roma per Gualtieri, danni all’auto e pc rubato

Notizia precedente

In autunno cadono più capelli: ecco il perché

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..