. Il Comando Stazione Carabinieri di Airola, a conclusione di attività investigativa, ha deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di 4 giovani, di età compresa fra 18 e 24 anni, tre dei quali originari della provincia di Caserta e uno di Airola, perché resisi responsabili dei reati di in concorso, lesioni personali, violenza privata e danneggiamento.

Le indagini, immediatamente avviate dai militari, sono scaturite a seguito di un’aggressione verificatasi in Vittoria di Airola, nella notte del 13 giugno 2021, dove due ragazzi, dopo essere stati costretti a scendere dal proprio veicolo in quanto avevano il passaggio ostruito da altri mezzi, furono di percosse da parte di un nutrito gruppo di giovani.

LEGGI ANCHE  Oroscopo oggi la giornata segno per segno
ADS

Questi ultimi, nell’occasione provvedevano a danneggiare anche l’autovettura sulla quale viaggiavano i due denuncianti che successivamente, visitati e medicati presso l’Ospedale di Sant’Agata de’ Goti, furono giudicati guaribili entrambi con 5 giorni di prognosi.

L’attività investigativa ha permesso di arrivare all’identificazione dei responsabili attraverso la visione dei filmati del sistema di video-sorveglianza comunale, l’analisi dei dati delle banche dati, gli accertamenti anagrafici e l’individuazione fotografica. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate a verificare l’eventuale partecipazione di altri soggetti in ordine ai fatti per i quali si procede.



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

Sequestrò la ex picchiandola a sangue: 32enne condannato

Notizia precedente

Allerta meteo, il sindaco di Pozzuoli chiude cimitero e parchi pubblici

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..