Musica

‘Eudaimonia’, il nuovo album di Andrea Cubeddu

“Eudaimonia”, di Andrea Cubeddu, è un album che nasce dalla fame di conoscenza e #comprensione di sé e dell’altro.



Eudaimonia
Andrea Cubeddu/foto comunicato stampa




Eudaimonia” è il titolo del nuovo album di Andrea Cubeddu, cantautore sardo classe ’93 che dopo i primi due album in lingua inglese e in pieno stile blues & roots, ha intrapreso un nuovo percorso di sperimentazione musicale e testuale, in lingua italiana.

“Eudaimonia” nasce dal suo personale percorso di ricerca della felicità. Il termine, che in greco antico significa letteralmente “buona possessione”, acquisisce con Aristotele il significato di “felicità, benessere, beatitudine”.

Il filosofo sosteneva che la felicità fosse frutto del costante dialogo tra il proprio daimon interiore, una sorta di voce della coscienza ante-litteram, e la realtà circostante. È nell’equilibrio tra interno ed esterno, nella comprensione profonda di sé e dello spazio che si occupa nel mondo, che si sperimenta la felicità.

Le canzoni di “Eudaimonia” nascono dunque dalla fame di conoscenza e comprensione di sé e dell’altro. I testi trattano del costante dialogo che internamente muoviamo ogni giorno, tra lucide riflessioni e tempestose emozioni, razionali decisioni e atti d’istinto.

In “Eudaimonia” viaggiano parallelamente tempo presente e passato mitico. Il mito greco, nel suo vasto resoconto del vivere umano, è fonte di riflessione e ispirazione. La musica è figlia del Mediterraneo e accompagna dolcemente l’ascoltatore nel viaggio che dalle parole prende forma. Un viaggio da vivere intensamente per imparare a conoscere un po’ meglio anche noi stessi.

Google News

Commenti

Rispondi

‘Io vivo per te’, il corto sul gaslighting diventa un caso nel cinema indipendente

Notizia precedente

In Campania indagine su 301 edifici: Solo il 5,6% delle scuole presenta il certificazioni di agibilità

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..