whirlpool napoli



Whirpool Napoli.“I lavoratori della Whirlpool di Napoli sono stanchi, il governo aveva promesso di convocarci, ma non è ancora arrivato nessun invito. Fra due settimane partiranno i licenziamenti”.

Lo ha spiegato Antonio Accurso, segretario generale aggiunto Uilm Campania, durante il blocco del porto di Napoli questa mattina da parte delle tute blu.

 “Il governo utilizza titoloni sulla stampa, ma sono privi di contenuto. Si convochino i tavoli, perché lì si risolvono le vertenze. Decida da che parte stare”, ha ribadito Sergio Trapani, segretario generale FIM-Cisl Napoli. “Per noi la vertenza finisce solo quando tutti i lavoratori ritorneranno nel sito di via Argine, il governo deve mantenere le promesse”, ha aggiunto Rosario Rappa, segretario generale Fiom Napoli.


Google News

Napoli, rubano un’auto al corso Malta: arrestati

Notizia precedente

Napoli. Comunali, Maresca: depositati ricorsi su esclusione delle liste

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..