Napoli, rubano un’auto al corso Malta: arrestati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Malta hanno notato due persone a bordo di due auto che procedevano a breve distanza l’una dall’altra e che, alla loro vista, si sono date alla fuga.

Gli operatori si sono posti all’inseguimento delle auto una delle quali era stata segnalata dalla Centrale Operativa perché asportata poco prima in via Petrarca; dopo alcune centinaia di metri, l’uomo a bordo del veicolo rubato l’ha abbandonato ed è salito a bordo dell’altra vettura che ha ripreso la sua corsa fino a quando è stata raggiunta e bloccata; i poliziotti hanno trovato i due occupanti in possesso di due chiavi di auto, una centralina per l’accensione, un’asta di ferro e diversi arnesi atti allo scasso.

Francesco Dell’Annunziata, 45enne di Casoria sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di Casoria e all’obbligo di presentazione alla P.G. per reati contro il patrimonio, e Vittorio Bovier, 48enne napoletano con precedenti di polizia, sono stati arrestati per furto aggravato; infine, l’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.






LEGGI ANCHE

Pozzuoli, perseguita e minaccia di morte l’ex marito: arrestata 44enne

I carabinieri della stazione di Pozzuoli hanno arrestato una 44enne per atti persecutori ai danni dell'ex marito. L'uomo si è presentato in caserma denunciando le...

‘Marika’, il libro di Nino Mandalà per riflettere sul carcere

Nino Mandalà, noto avvocato e politico siciliano, ha presentato il suo libro "Marika, anime antiche e il loro destino" edito da Guida Editore, durante...

Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE