Petagna



E’ felice, anzi raggiante a fine gara Andrea Petagna: la sua incornata di testa all’85’ vale oro. Anzi vale i tre punti in trasferta che proiettano il Napoli di Spalletti a punteggio pieno.

“Non vedevo l’ora di entrare, in estate ho avuto un piccolo infortunio. Oggi mi sentivo di segnare”. Andrea Petagna,  ha spiegato cosi, il suo momento, davanti alle telecamere di Dazn, al termine del match vinto per 2-1 al ‘Ferraris’ contro il Genoa.

“Ci sono state tante vicende, avevo voglia di dimostrare, so quello che valgo. Lo sanno anche i miei compagni e il mister. Ero molto carico e ringrazio i tifosi. Ruiz e Ospina mi stanno sempre vicini. Quest’anno dimostreremo con Spalletti la squadra che siamo”. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Ci pensa Petagna: Napoli a punteggio pieno

LEGGI ANCHE  Covid, 1150 nuovi casi e 29 morti oggi in Campania: Rapporto al 7,34%

E ora dopo la sosta per le nazionali sotto con la Juventus che arriva al Maradona con le ferite da leccarsi dopo un pareggio e una sconfitta in due gare di campionato.


Google News

Ci pensa Petagna: Napoli a punteggio pieno

Notizia precedente

Spalletti: “Giusto annullare il gol del Genoa”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..