napoli

Napoli. E’ stato arrestato un giovane contrabbandiere che gestiva un punto di smercio di “bionde” nella zona del Buvero di sant’Antonio.

Stamattina infatti gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno effettuato un controllo in via Peppino de Filippo nei pressi di un deposito in uso ad un uomo che, alla loro vista, ha iniziato ad insultarli e a spintonarli ma è stato bloccato e trovato in possesso di 600 euro.

PUBBLICITA'

Inoltre, i poliziotti hanno rinvenuto, all’interno di un armadio, 51 stecche di tabacchi lavorati esteri privi del marchio dei Monopoli di Stato per un peso di 10,2 kg che sono stati sequestrati.

LEGGI ANCHE  Oltre il 50% degli italiani immuni al covid

napoli

Emmanuele Frezza, 22enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri e per resistenza a Pubblico Ufficiale; inoltre, è stato denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

PUBBLICITA'


Di La Redazione


Ti potrebbe interessare..