forcella



Napoli. Ha le ore contate il branco che l’altra sera ha minacciato con coltelli e pistole il pizzaiolo antiracket di Forcella, Mario Granieri e la moglie.

Le immagini delle telecamere della pizzeria e quelle della zona hanno dato ai carabinieri, che conducono le indagini, elementi utili alla loro identificazione. MariooGranieri e la moglie sono stati minacciati e con loro anche una passante che era intervenuta in loro aiuto, solo perché aveva redarguito un giovane che stava urinando nei pressi del suo locale, in via Carminiello ai Mannesi a Forcella.

Il giovane maleducato ha prima minacciato il pizzaiolo e poi improvvisamente si sono materializzati un’altra decina di persone che hanno minacciato tutti anche una signora che stava passando in quel momento assistendo alla scena aveva detto: “Che sta succedendo, cosa state facendo?”. E per tutta risposta alcuni componenti del branco le hanno detto: “Fatti i cazzi tuoi, altrimenti uccidiamo anche te”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il pizzaiolo di Terra Mia vittima di un attentato a Forcella: “Tutti vicini, poi la gente ha smesso di venire”

LEGGI ANCHE  Napoli, lunedì i lavori alla Galleria Vittoria

La donna naturalmente impaurita si è allontana poi la situazione è tornata alla normalità e quando il branco si è allontanato Mario Granieri è andato dai carabinieri della compagnia Stella per sporgere la denuncia.


Google News

I 6 principali vantaggi nell’avere una casetta da giardino in legno

Notizia precedente

Napoli, 3 minorenni armati su uno scooter bloccati dai carabinieri

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..