ischia

A Forio d’Ischia i carabinieri interrompono una festa abusiva in una villa con 200 persone: due le persone denunciate.

Carabinieri sempre in prima linea nei controlli sull’isola di Ischia volti a prevenire e reprimere i reati nonché al contenimento del fenomeno epidemico. E’ da poco trascorsa la mezzanotte e a Forio i Carabinieri della Compagnia di Ischia intervengono a via provinciale Lacco.

PUBBLICITA'

I militari – allertati dal 112 – hanno interrotto un evento musicale. All’interno di una tenuta una vera e propria discoteca abusiva con più di 200 persone.

LEGGI ANCHE  Incredibile: focolaio all'interno dell'ospedale covid di Boscotrecase, contagiati 41 tra medici e e infermieri

I Carabinieri hanno identificato quasi tutti i partecipanti che sono stati allontanati senza alcun problema di ordine pubblico. Denunciati a piede libero, invece, 2 persone: il legale rappresentante della società, un 75enne e una 39enne – persona delegata per l’organizzazione dell’evento.

PUBBLICITA'

Risponderanno all’autorità giudiziaria per violazioni alle normative in materia di pubblici spettacoli e per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o intrattenimento.

L’area teatro dell’evento, di circa 650 metri quadrati e costituita da giardini e terrazze, è stata sottoposta a sequestro preventivo.

PUBBLICITA'


Di La Redazione


Ti potrebbe interessare..