autoctono campano



Dal sogno alla realtà, dai social agli incontri reali, il gruppo ‘Autoctono Campano‘ ha organizzato una fantastica 3 giorni all’ombra del Vesuvio, alla scoperta del leggendario Lacryma Christi.

Dal 7 al 9 agosto, ben 18 operatori ed esperti del settore vitivinicolo saranno guidati attraverso il mito dell’enologia campana, visitando le prestigiose tenute vesuviane e proiettandosi in una vera e propria experience ai piedi del famoso vulcano.

L’idea nasce dal collettivo Autoctono Campano, team volto a sensibilizzare e promuovere le eccellenze della regione con un forte impatto verso le nuove tendenze e l’emisfero social, contando su un nutrito gruppo di winelovers ed appassionati provenienti da ogni angolo d’Italia e oltre.

Il tour comprenderà tre visite con annessa degustazione di vini locali presso Casa Setaro, Tenuta Le Lune del Vesuvio e Sorrentino Vini. Inoltre, annesse agli itinerari a tema vino saranno comprese tappe storico-culturali e visita alle botteghe storiche dell’area, fornendo un quadro culturale completo dell’area.

LEGGI ANCHE  De Luca anticipa: 'Inevitabile la zona rossa in Campania'

Un bel messaggio che incentiva il turismo culturale e sfrutta i nuovi potenti mezzi di comunicazione a favore del territorio campano ed in particolare del vesuviano.


Google News

Chelsea, ecco i 130 milioni per Lukaku. Inter, aria di addio

Notizia precedente

Dopo il trapianto di rene percorre a piedi 1200 km per sensibilizzare alla donazione di organi

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..