maiori peschereccio in spiaggia

A Maiori peschereccio in spiaggia: sono risultati positivi all’alcol test i due fratelli a bordo

A Maiori peschereccio in spiaggia: equipaggio positivo ad alcol test

Sono risultati positivi al test tossicologico i due fratelli, E.G. di 38 anni di Maiori e I.S. di 30, di Tramonti, che questa mattina, a bordo del loro peschereccio “impazzito”, sono finiti dritti sulla battigia di Maiori. Entrambi avevano dichiarato alle autorita’ di essersi addormentati al timone e di non essersi accorti di nulla.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Truffe agli anziani a Maiori e Minori, divieto di ritorno per 35enne

Maiori peschereccio in spiaggia

Poco prima delle 10.30, l’imbarcazione di 9,60 metri, la “San Cosma e Damiano”, che fa base nel porticciolo di Maiori, ha puntato la prua verso la spiaggia. A una velocita’ di 7 nodi circa ha fatto irruzione nell’area destinata alla balneazione non distante dal bacino portuale, fermandosi con la chiglia sull’arenile. Terrorizzati i bagnanti, i quali, avvertito il pericolo, hanno fatto in tempo ad allontanarsi dalla traiettoria dello scafo.

LEGGI ANCHE  Tegola Napoli: Mertens torna in Belgio per curare la caviglia

Maiori peschereccio in spiaggia

maiori peschereggio in spiaggia

Nessuna persona coinvolta, fortunatamente. Un vero proprio miracolo. Se fosse accaduto nel week-end, in cui la spiaggia di Maiori e’ presa d’assalto dai bagnanti, sarebbe stata una strage. Del caso si e’ interessata la Guardia Costiera di Maiori che ha relazionato alla Procura della Repubblica di Salerno circa le gravi violazioni in materia di sicurezza della navigazione. La Procura e’ pronta ad aprire un fascicolo.


Di Chiara Carlino

Ti potrebbe interessare..